stv

Per venire incontro alle esigenze del settore dei container che, a causa dell’attuale ripresa economica, sta vivendo un boom senza precedenti (a cui però è seguito anche un aumento dei costi per il noleggio degli stessi, con la conseguenza di rincari sulle materie prime trasportate), Krone è scesa in campo con una nuova soluzione specificatamente pensata per le imprese che operano in questo settore, il nuovo telaio Box Liner eLTU 40 Light Traction, caratterizzato da materiale costruttivi leggeri, adattabilità a praticamente qualunque di sagoma e particolarmente versatile, adatto quindi anche ad operazioni di carico/scarico veloci.

Il nuovo Box Liner, che è stato lanciato all’inizio del 2021, ha una tara di sole 4,2 tton, che lo pone nel gruppo di testa dei veicoli trainati leggeri di questa classe. Si tratta di un risultato è stato ottenuto grazie all’utilizzo di acciaio a grana fine S700 ad alta resistenza e di un telaio ottimizzato con l’aiuto del metodo degli elementi finiti (FEM), senza per questo scendere a compromessi sulla robustezza, che è stata verificata per molti mesi in cicli di test difficili.

Krone Box Liner eLTU 40 Light Traction, a supporto di un settore in forte espansione

Il Box Liner eLTU 40 Light Traction è stato concepito come un tuttofare che può essere convertito rapidamente e facilmente per trasportare uno o due box da 20′ oppure un unico container più grande, da 40′ o 45′. Inoltre, grazie al passo corto di 7.470 mm, anche i container pesanti possono essere trasportati con un trattore a due assi in conformità alle norme, senza per questo andare a gravare eccessivamente sull’asse motore.

Nei paesi con pesi lordi ammessi più elevati, si possono trasportare anche container da 34 t nella misura 40′ o 45′. Nel trasporto combinato con 27 t di carico complessivo del rimorchio, il container da 20′ a filo posteriore può pesare quasi 28 t; con più di 5 t di carico sulla ralla e con 24 t di carico complessivo, si possono quindi trasportare fino 24,5 t in linea con le normative. Il Box Liner eLTU 40 di Krone può anche essere equipaggiato a scelta per il trasporto di container da 20′ o da 30′ al centro, compresi i container cisterna.

Una rivoluzione per il mercato dei telai

Con il Box Liner eLTU 40 Light Traction, Krone rivoluziona anche il mercato dei telai, perché offre un’alternativa unica ai telai con un’estensione centrale, che finora sono stati spesso utilizzati per il miglior carico della ralla con container da 20′ a filo posteriore. Il punto forte del nuovo Box Liner è la trazione posteriore brevettata: di conseguenza, i container a filo posteriore stanno più avanti rispetto a tutti gli altri telai, la distanza dal centro della chiusura posteriore al centro dell’ultimo asse è di soli 565 mm.

Le luci posteriori del telaio sono incassate nella robusta trave posteriore e quindi protette dai danni nel duro lavoro quotidiano di rampa. Un altro punto a favore: dato che la versione base non ha parti sciolte, nulla può andare perso durante il viaggio.

Numerose combinazioni

Con l’uso opzionale di un’estensione anteriore (Box Liner eLTU45) e di un’estensione posteriore lunga circa 2,6 m (con un passo di 7.470 mm), anche i container da 45′ con un lungo tunnel possono essere trasportati nel rispetto della legge. Grazie al passo corto, il rischio di sovraccaricare l’asse motore con pesanti container da 45′ è notevolmente inferiore rispetto ai normali telai da 45′ con un passo di circa 8 m.

“Nell’esigente attività del trasporto di container, ogni minuto conta. Idealmente, il telaio deve essere adatto a tutti i container, anche quelli pesanti da 20′ a 45′. Con il nostro Box Liner eLTU 40 Light Traction, i nostri clienti potrano posizionarsi in modo ideale in questo mercato esigente”, dice il product manager di Krone Ulrich Josefowitsch.

In primo piano

Articoli correlati

Knapen Trailers Exside ad assi centrali

Knapen Trailers è un costruttore di rimorchi e semirimorchi con una spiccata attitudine verso gli allestimenti speciali. Insieme al concessionario norvegese Trailerpartner AS ha sviluppato un interessante rimorchio ad assi centrali ravvicinati. Una soluzione che racchiude gli oltre 50 anni di esperi...

Schwarzmüller e SAF Holland per l’off-road

Schwarzmüller punta da sempre alla massima efficienza in ogni settore merceologico del trasporto. Per chi trasporta materiali inerti è decisamente interessante poter operare con veicoli stradali. Questo per avere meno limitazioni operative e aumentare l’efficienza in cantiere. Al contrario, pe...