stv

Una tratta da migliaia di chilometri, che si è snoda dai Balcani fino al nord della Francia, non lontano dal confine tedesco: il convoglio ferroviario gestito da InRail (e dedicato al trasporto merci) e giunto a destinazione lo scorso giovedì 1° luglio ha rappresentato per l’operatore genovese la percorrenza più lunga di sempre. Il treno è arrivato presso la stazione di Creutzwald nel nord-est della Francia dopo aver macinato oltre 2.000 km, attraversando 3 confini e 4 Paesi in sole 60 ore di percorrenza. Il servizio, svolto da InRail con la collaborazione di Train Hungary in Croazia e di Captrain France ed ECR in Francia, è consistito nel trasporto di propilene.

InRail punta sui convogli ferroviaria a lunga percorrenza

Quello gestito da InRail più che un Orient, è stato un “West Express” di merci, avendo percorso a grandi linee la direttiva inversa dello storico treno transnazionale dei primi del Novecento, teatro di racconti e suggestioni letterarie. Con origine a Škrljevo in Croazia, il treno è stato preso in carico da InRail a Dobova, al confine tra Croazia e Slovenia, è transitato attraverso il confine italiano di Villa Opicina, ha attraversato tutto il nord Italia per poi proseguire fino al confine di Ventimiglia, proseguendo per Miramas e raggiungendo Creutzwald, nella Francia nord-orientale.

“Siamo estremamente soddisfatti del risultato ottenuto con questo treno che abbiamo completamente gestito con nostri locomotori, tracce e Personale e che ha attraversato tutta la Slovenia e l’Italia. Con oltre 2.000 km effettuati, si tratta della percorrenza più lunga che InRail abbia mai gestito” ha dichiarato il Direttore Commerciale Lucio Gentile.

Dal 2009 sulle rotaie d’Europa

InRail è un’impresa ferroviaria fondata nel 2009 in grado di offrire trasporti per tutti i tipi di merci in Italia e, unica impresa italiana privata autorizzata, in Slovenia grazie a Certificato di Sicurezza Unico (SSC) rilasciato da ERA – Agenzia dell’Unione Europea per le Ferrovie. InRail fornisce servizi di trasporto per tutti i tipi di merci, come materie prime, rottami ferrosi, prodotti siderurgici, prodotti chimici, cereali, legname, auto e merci RID sia gas che liquidi, ed effettua regolarmente i propri servizi merci su numerose relazioni.

Nello specifico, le principali destinazioni interessate in/out da Tarvisio Boscoverde, Villa Opicina e Nova Gorica sono Udine, Osoppo, San Giorgio di Nogaro, Piacenza, Cava Tigozzi (Cremona), Portogruaro (Venezia), Cava Manara (Pavia), Poggio Rusco (Mantova), San Pietro in Gù (Vicenza) e varie località del Piemonte, con una media attuale di circa 150 treni operati a settimana.

In primo piano

Articoli correlati