stv

L’IAA Mobility di Monaco di Baviera, uno dei più grandi eventi al mondo dedicati al settore automotive, è pronto a partire il prossimo 7 settembre (e fino al 12 settembre) nei pressi della Messe München, il polo fieristico del capoluogo bavarese. Si tratta, a fronte di un anno fieristico reso ancora estremamente complicato dal Covid-19, di una delle fiere più estese e ricche di eventi dell’anno, con più di 1000 espositori e relatori e oltre 100 anteprime mondiali di mezzi e componenti, il tutto votato alla mobilità del futuro, tematica in cui giocherà un ruolo fondamentale la stessa città bavarese. Ad inaugurare la kermesse sarà la stessa cancelliera tedesca Angela Merkel.

“La mobilità è uno dei temi più importanti per la società. La IAA MOBILITY si svolgerà poiché le persone di tutto il mondo stanno cercando soluzioni migliori per le loro esigenze di mobilità e le aziende, avendo sviluppato nuove soluzioni per soddisfarle, vogliono presentarle su un palcoscenico internazionale. Il focus principale verterà sulle soluzioni inerenti la neutralità climatica. Inoltre, il fatto che la IAA MOBILITY si tenga in linea con le regole sanitarie è di per sé un grande successo per l’evento”, ha sottolineato il presidente della VDA Hildegard Müller.

IAA Mobility, al centro la neutralità climatica

La IAA MOBILITY 2021 si concentra sulla trasformazione verso una mobilità neutrale per il clima come una delle più importanti sfide globali. Il presidente della VDA Müller spiega: “Siamo impegnati nella mobilità neutrale per il clima. Il nostro obiettivo è quello di rendere la trasformazione una storia di successo per l’industria automobilistica tedesca, e quindi per la Germania stessa”.

Per essere ammessi all’IAA Mobility i visitatori e gli espositori devono essere guariti dal Covid (e quindi dotati degli anticorpi), vaccinati o dotati dell’esito negativo dei tamponi molecolari. Insomma, una profilassi non dissimile da quella adottata dai vari stati per il Green Pass. “Siamo certi che con una strategia di igiene e sicurezza ben progettata e coordinata, la IAA MOBILITY avrà successo e sarà sicura”, ha poi ribadito Müller.

Tanti nuovi padiglioni ed eventi

Lo “IAA MOBILITY Summit” nei padiglioni fieristici di Monaco di Baviera è il luogo in cui i visitatori specializzati e gli esperti di tutto il mondo si incontreranno per discutere di soluzioni di mobilità innovative e di novità mondiali. Accanto a rinomati produttori di veicoli, ci saranno presentazioni di aziende OEM, oltre 75 startup e aziende leader del settore tecnologico e informatico.

Lo “IAA MOBILITY Open Space” è la location per le presentazioni delle innovazioni dei principali produttori di auto e biciclette – proprio nel cuore della città. Inoltre, per la prima volta, la IAA MOBILITY offrirà ai visitatori la possibilità di provare personalmente in loco oltre 250 veicoli nuovi e sostenibili: più di 38 modelli di oltre 15 marchi internazionali che i visitatori possono testare sulla Blue Lane, una corsia ambientale speciale allestita in collaborazione con la città di Monaco e lo Stato Libero di Baviera per la durata della IAA

In primo piano

Articoli correlati