HAM Italia, leader nella produzione e nella distribuzione di GNL, ha appena definito un accordo con Caviro s.c.a. e Caviro Extra, colossi romagnoli nel campo vitivinicolo, per la realizzazione di un impianto di produzione a Faenza (RA) di Bio Metano Liquido (bio-GNL) ottenuto da Bio Metano avanzato, in grado dunque di recuperare e rivalorizzare sottoprodotti derivati dalla filiera enologica e agroalimentare.

HAM Italia con Caviro per lo slancio sostenibile della Romagna

Uno slancio verso le politiche sostenibili – sempre più al centro dell’agenda politica ed economica italiane ed europee – rimarcato anche dalle caratteristiche energetiche del nuovo sito produttivo: l’elettricità utilizzata in loco sarà infatti di origine rinnovabile e verrà autoprodotta grazie ad un impianto di cogenerazione ad alto rendimento. L’impianto di produzione che verrà realizzato dalla cordata HAM Italia-Caviro sarà uno dei più grandi d’Europa, con una capacità annua stimata di 9 milioni di chili, equivalenti a circa 140 GWh/anno. La produzione, fanno sapere le società coinvolte, entrerà a pieno regime nella primavera del 2022.

Il Bio Metano Liquido prodotto dalla nuova stazione sarà dotato di una certificazione che ne attesterà l’alta qualità green, con zero emissioni di anidride carbonica e potrà contare su una filiera di produzione che azzererà completamente le emissioni in atmosfera. Questo progetto contribuirà all’economia circolare, aiuterà l’economia locale e consentirà l’indipendenza energetica del sito, creando un vero e proprio circolo virtuoso e concreto, anche nel solco degli obiettivi del Green Deal europeo per il raggiungimento della neutralità climatica. “Ci aspetta una grande sfida e siamo eccitati all’idea di essere protagonisti in questa transizione, che aprirà nuovi scenari molto interessanti”, ha infine concluso HAM Italia nella nota con cui ha annunciato l’accordo.

In primo piano

RT Rent Srl: nasce un nuovo servizio nel gruppo Realtrailer

Annunciata dall'AD Stefano Savazzi, la nuova società del gruppo è dedicata al noleggio di semirimorchi nuovi e usati. RT Rent, che vedrà la direzione commerciale di Roberto Orlando, già direttore commerciale della stessa Realtrailer, parte con una flotta iniziale di semirimorchi selezionati tra i tr...

[Video] DAF XB: agile e versatile in versione cabinato

L’XB è l’ultima, ma solo in ordine di tempo, declinazione della fortunata New Generation di DAF. Un veicolo pensato soprattutto per applicazioni di corto e medio raggio che si presta a svariate tipologie di allestimento, grazie a uno sforzo ingegneristico notevole per agevolare il lavoro degli alles...

Articoli correlati

Brennero e ponte Lueg, una questione irrisolta

Ancora una volta la decisione è stata presa in modo unilaterale dall’Austria, pur trattandosi di un corridoio europeo della rete TEN-T. Per questo motivo le associazioni dell’autotrasporto hanno inviato una lettera-appello al ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini.

Incentivi nuova Sabatini, le domande dal 1° ottobre 2024 

Per usufruire degli incentivi previsti dalla nuova Sabatini, sarà possibile inviare la domanda dal 1° ottobre. La nuova Sabatini, regolamentata dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), è finalizzata a sostenere i programmi di investimento e i processi di capitalizzazione delle piccol...