La filiera della logistica, quella dei porti e quella dei trasporti ferroviari, mondi solo all’apparenza autonomi, ma in realtà sempre più interdipendenti, si danno appuntamento al GIS, le Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, in programma dal 5 al 7 ottobre 2023 al Piacenza Expo, per analizzare e discutere delle problematiche dei rispettivi settori. La kermesse, infatti, è ormai l’appuntamento irrinunciabile per tutti protagonisti delle filiere coinvolte, sia perché vetrina ideale per la presentazione in anteprima delle nuove proposte e delle innovazioni tecnologiche del mondo del sollevamento di materiali, lavoro in quota, movimentazione industriale e portuale e trasporti eccezionali, sia perché punto di incontro privilegiato tra imprese e istituzioni.

Indiscutibile infatti il “peso” della manifestazione, forte dei suoi oltre 400 gli espositori confermati a due mesi dall’apertura dei cancelli; delle oltre 50 organizzazioni di categoria presenti come l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica (Anfia), l’Associazione italiana sistemi di sollevamento, elevazione e movimentazione (Aisem), AssoLogistica, l’Associazione Nazionale Noleggi Autogru e Trasporti Eccezionali (Anna) e la Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica (ConfeTra); dei 5 patrocini istituzionali ottenuti: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome; Regione Emilia Romagna; Regione Liguria e Comune di Piacenza.

E proprio perché il GIS, vetrina di eccellenza per macchinari e soluzioni innovative comuni a tutti i cluster interessati al movimento merci e alla logistica pesante, rappresenta il palcoscenico ideale per analizzare e discutere anche le problematiche delle diverse filiere, il comparto del trasporto ferroviario italiano, rappresentato dalle tre principali associazioni del settore, AssoFerrR, FerMerci e FerCargo, ha deciso di darsi appuntamento al Piacenza Expo.

Ma il GIS sarà anche un’occasione di festa e di premiazioni: confermate infatti anche per questa 9ª edizione, le tradizionali serate dedicate ai riconoscimenti per le eccellenze della filiera, che si terranno durante l’arco della manifestazione nei padiglioni del Piacenza Expo, come l’Itala-Italian Terminal and Logistic Awards (dedicato al terminalismo portuale, intermodale e alla logistica), l’ItalPlatform-Italian Access Platform Awards (dedicato alle macchine e alle attrezzature per i lavori in quota) e l’Ilta-Italian Lifting & Transportation Awards (dedicato al sollevamento e ai trasporti eccezionali).

Tornerà anche quest’anno e più precisamente nella serata di venerdì 6 Ottobre, il GIS by Night, momenti di socialità che permetterà a tutti gli espositori del GIS e ai loro clienti di incontrarsi all’interno del quartiere fieristico di Piacenza, dove saranno allestiti buffet a tema e intrattenimenti a sorpresa. In occasione di questa nona edizione del GIS, infine, Mediapoint & Exhibitions presenterà anche la nuovissima fiera “T3-Truck Tyre Trailer”, manifestazione interamente dedicata a tutti i mezzi di trasporto comprendendo anche i rimorchi e i relativi pneumatici, in programma dal 17 al 19 ottobre 2024.

In primo piano

Articoli correlati

L’IVECO S-WAY vince il Red Dot Award nella categoria Product Design

“Siamo estremamente orgogliosi che la giuria del Red Dot Award abbia premiato il nostro design progettato intorno al cliente, che riflette la qualità superiore dell’S-Way, coniugando in modo efficiente estetica, funzione e innovazione’” ha dichiarato Marco Armigliato, Head of Industrial Design, Ivec...

DAF, 75 anni di veicoli industriali

DAF Trucks festeggia 75 anni di attività nel settore della costruzione di veicoli industriali. Nei primi anni, l’azienda era conosciuta a Eindhoven come “Fabbrica di macchine di Van Doorne”.