Dopo quasi tre anni di test intensivi, che hanno coinvolto oltre 10 prototipi da 18 ton e 25 ton e 20 clienti in Germania e altri paesi europei, l’eActros è finalmente pronto per essere presentato. L’evento con cui Mercedes-Benz Trucks presenterà al mondo il suo primo camion a batteria per il servizio di distribuzione pesante andrà in onda sul web il prossimo 30 giugno e rappresenta un ulteriore tassello della strategia della Casa di Stoccarda per la transizione energetica che vede il 2039 come data cardine.

Entro i prossimi vent’anni la Stella intende offrire in Europa, Giappone ed America del Nord solo veicoli nuovi che, durante la marcia (‘tank-to-wheel’), abbiano emissioni di CO2 pari a zero. Se dal 2027, inoltre, inizieranno ad arrivare sul mercato anche i primi veicoli con celle a combustibile alimentati a idrogeno, fino a quella i veicoli bev svolgeranno un ruolo cruciale. Ed è proprio qui che si inserisce l’eActros, con il primo modello che verrà presentato il 30 giugno nell’evento online da Karin Rådström, membro del Consiglio direttivo di Daimler Truck AG, responsabile per Mercedes-Benz Trucks, ed Andreas von Wallfeld, responsabile Vendite a Marketing di Mercedes-Benz Trucks. In questa occasione verranno illustrati sia i dati tecnici sia i servizi digitali e di consulenza pensati per i Clienti eActros.

eActros, la presentazione arriva dopo una lunga fase di test

L’avvio della produzione in serie dell’eActros è previsto per la seconda metà dell’anno nello stabilimento di Wörth am Rhein. Lungo la strada che conduce al veicolo di serie, gli sviluppatori di Mercedes-Benz Trucks hanno attribuito grande importanza alla ‘Customer co-creation’, ovvero alla stretta collaborazione con i Clienti truck nello sviluppo del prodotto. I prototipi dell’eActros, che facevano parte della cosiddetta ‘flotta dell’innovazione’, sono stati sottoposti a test intensivi presso i Clienti già dal 2018.

In questo modo, gli esperti di Mercedes-Benz Trucks hanno potuto prendere tempestivamente in considerazione anche i feedback sull’e-truck offerti dai Clienti ed integrarli direttamente nei lavori di sviluppo. Nel frattempo, i prototipi hanno già percorso più di mezzo milione di chilometri su strade pubbliche. Inoltre gli ingeneri Mercedes-Benz Trucks addetti alla sperimentazione hanno sottoposto l’eActros a test intensivi, al fine di assicurare i consueti standard Mercedes-Benz, come sempre molto elevati.

aActros

“Abbiamo presentato per la prima volta il nostro concept di e-truck pesante già nel 2016. Solo due anni più tardi, dopo aver ulteriormente sviluppato a 360 gradi i nostri prototipi, li abbiamo affidati a prestigiosi Clienti affinché venissero messi duramente alla prova”, ha commentato Andreas von Wallfeld. “L’eActros che presentiamo ora è il prodotto finale, nel quale confluisce tutta la nostra esperienza maturata su strada e sul banco di prova e riflette la forza innovatrice del nostro marchio Mercedes-Benz sul fronte delle trazioni alternative. Allo stesso tempo, il veicolo è anche il risultato di una stretta ed intensa collaborazione con i nostri Clienti. Grazie a test pratici intensivi, stiamo lanciando un veicolo concepito completamente in funzione delle esigenze dei Clienti e corredato di ampie offerte di servizi. Attendiamo con gioia il momento dell’anteprima mondiale, programmata per il 30 giugno”.

In primo piano

Articoli correlati

Volvo amplia l’offerta di camion alimentabili a biodiesel

Il B100 è ora disponibile per un'ampia selezione di motori nei modelli Volvo FL, FE, FM, FMX, FH e FH16. L'attuale gamma di camion Volvo per impieghi medi e pesanti viene oggi offerta con motorizzazioni alimentate a diesel, biodiesel, HVO, CNG (gas naturale compresso), LNG (gas naturale liquefatto),...