La piattaforma DKV Box Europe di DKV Mobility oggi consente di pagare il pedaggio anche sul ponte di Storebælt in Danimarca e sul ponte di Øresund in Svezia. Al momento, DKV Box Europe, che può essere installata rapidamente tramite plug and play e viene configurata e aggiornata via web (rete mobile), copre quindi 16 servizi di pedaggio in 13 Paesi europei.

DKV Box Europe: i Paesi in cui è presente

I clienti della piattaforma di DKV Mobility, infatti, possono regolare i pedaggi stradali in Austria, Belgio, Bulgaria, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Spagna, Polonia, Portogallo e Svizzera. Inoltre, l’unità di bordo copre i seguenti ponti e tunnel: Warnow crossing e Herren Tunnel (Germania), Liefkenshoek (Belgio), Storebælt Bridge (Danimarca) e Øresund Bridge (Svezia).

“Con questo servizio compiamo un altro importante passo avanti nel nostro percorso per coprire le più importanti vie di transito in Europa con un solo dispositivo e rendere il pagamento dei pedaggi il più semplice e automatico possibile per i nostri clienti”, ha commentato Jérôme Lejeune, Managing Director Toll / Refund Services di DKV Mobility.

In primo piano

Articoli correlati

Solera annuncia una partnership strategica con Axalta

Grazie alla collaborazione con Solera, Axalta è il primo produttore di vernici per carrozzeria a fornire i dati per calcolare con precisione le emissioni di CO2 dei prodotti e dei processi utilizzati durante la riparazione, anziché le medie generali del settore.