DKV Mobility, fornitore europeo di servizi per la mobilità, ha finalizzato con successo l’acquisizione di Smart Diesel e Tax Refund (“Smart Diesel Group”), dopo aver ricevuto approvazione, ad aprile, da parte delle autorità antitrust della Romania. Unendo le forze con il gruppo Smart Diesel, fornitore di soluzioni complete di rifornimento e rimborso leader nel Paese, DKV Mobility è destinata a rafforzare la propria presenza sul mercato e ad espandere la sua base di clienti nell’Europa orientale.

“Questa acquisizione, nel lungo termine, andrà a beneficio sia di Smart Diesel che di DKV Mobility in quanto faremo leva sulle reciproche e forti competenze commerciali come anche sulle preziose esperienze acquisite, così da ottenere un vantaggio ancor più competitivo nel settore”, afferma Marco van Kalleveen, CEO di DKV Mobility. “Siamo lieti che la chiusura dell’acquisizione sia stata portata a termine con successo e che ora possiamo fare passi avanti con l’attuazione del nostro approccio sinergico al mercato”.

DKV, i commenti

“Da oggi si annovera un nuovo capitolo della cooperazione tra DKV Mobility e Smart Diesel Group, in cui i nostri clienti non potranno che trarre vantaggio dai nuovi e ancora più interessanti prodotti e offerte di servizi” sostiene Ovidiu Andries, direttore generale di Smart Diesel Group. “Non vediamo l’ora di portare valore aggiunto al settore collaborando con DKV Mobility”.

“Siamo orgogliosi di aver raggiunto anche questo importante traguardo, parte integrante della nostra strategia di crescita a livello europeo. DKV è sempre attenta ad ampliare i propri servizi e a rafforzare la propria presenza sul mercato e, tramite l’acquisizione di Smart Diesel Group, sarà possibile offrire ancora maggiori qualità e competenza ad un bacino di clienti sempre più ampio.” conclude Marco Berardelli, Managing Director del Gruppo dedicato alla mobilità.

In primo piano

Il nostro esclusivo Supertest dell’IVECO S-WAY 490

Questo è l’Iveco S-Way 490 che Vado e Torno ha provato in esclusiva per l’Italia sull’impegnativo percorso del Supertest 500 km, dove il pesante stradale Iveco ha realizzato, con 3,81 chilometri percorsi per ogni litro di gasolio consumato, una prestazione che lo proietta di diritto nell’olimpo dei ...

Articoli correlati