stv

Nel corso dell’evento digitale globale “Start the Future” DAF ha presentato i modelli di nuova generazione dei suoi veicoli pesanti. I nuovi XF, XG e XG+ saranno di fatto i primi veicoli di nuova concezione che andranno a sfruttare le possibilità offerte dal nuovo regolamento su masse e dimensioni dei mezzi pesanti stilato dalla Commissione europea con l’obiettivo di migliorare i termini di riduzione delle emissioni di CO2, sicurezza stradale e comfort di guida. L’annuncio arriva a quasi 25 anni esatti dal lancio del primo modello XF, nel 1997, un camion che nel corso degli anni è riuscito a contraddistinguersi vincendo numerosi premi internazionali.

DAF, ecco il nuovo XF

Per quanto riguarda il modello XF di nuova generazione la cabina è stata interamente ridisegnata, con un allungamento di 160 mm nella parte anteriore che permette di raggiungere un livello di aerodinamica da leader del settore, oltre alla massima efficienza energeticae alle minori emissioni di CO2 in assoluto.Rispetto al predecessore, il modello XF di nuova generazione ha il sedile di guida posizionato più in basso di 75 mm rispetto alle tanto apprezzate ed ancora disponibili XF Super Space Cab and Space Cab.

Questa caratteristica, unita all’ampio parabrezza e alla linea inferiore dei finestrini laterali abbassata, consente una visione generale diretta senza pari, contribuendo a garantire una sicurezza da leader del settore, soprattutto nei confronti degli utenti della strada solitamente meno visibili (pedoni, ciclisti, etc..). Il nuovo XF è dotato di un’eccellente altezza interna, che si colloca tra 1.900 e 2.075 mm a seconda della posizione all’interno della cabina.

Sotto la calandra dei nuovi DAF l’anima PACCAR

Per raggiungere un nuovo livello di efficienza, i modelli XF, XG e XG+ di nuova generazione di DAF sono dotati di nuove motorizzazioni, con nuove tecnologie di motore e trasmissione e assali posteriori innovativi. La combustione dei motori PACCAR MX-11 da 10,8 litri e PACCAR MX-13 da 12,9 litri è stata ottimizzata con l’uso di nuovi iniettori, di una nuova testata e un nuovo monoblocco, consentendo maggiori pressioni del cilindro, e con pistoni e canne ridisegnate. La gestione dell’aria è stata ottimizzata con l’uso di nuovi turbocompressori efficienti, mentre nuovi compressori pneumatici, nuove pompe dell’olio e nuovi alternatori riducono al minimo le perdite parassite.

Oltre ad assicurare efficienza di prima classe ed emissioni ridotte al minimo, i motori PACCAR MX-11 e MX-13 garantiscono prestazioni eccellenti grazie a un aumento della coppia tra i 50 e i 100 Nm nelle marce alte e con il cambio in presa diretta. La versione di punta da 390 kW/530 cv offre 2.550 Nm in ciascuna delle marce basse e 2.700 Nm in quelle alte.

DAF

Arrivano i nuovi pesanti XG e XG+ di nuova generazione

Oltre a XF, DAF presenta anche XG e XG+, creando così un nuovo segmento di mercato di classe superiore, che sfrutta al massimo il nuovo regolamento Masse e dimensioni. Oltre ai 160 mm aggiuntivi nella parte anteriore del veicolo, i due modelli di punta sfoggiano ben 330 mm aggiuntivi nella parte posteriore della cabina, che assicurano la massima comodità in termini di spazio per lavorare, vivere e dormire. Il pavimento della cabina XG e XG+ è più alto di 125 mm rispetto al modello XF di nuova generazione.

Il pianale semipiatto garantisce una combinazione ottimale di facilità d’accesso, con tre soli gradini, e una posizione di seduta ideale che assicura la massima visione diretta. L’abitacolo della cabina di DAF XG offre un’altezza interna compresa tra 1.980 e 2.105 mm e, grazie alla lunghezza aggiuntiva della parte posteriore, un’abbondanza di spazio interno. Tra i veicoli industriali sul mercato, il DAF XG+ non teme rivali in termini di spazio interno.

L’altezza del tetto è persino maggiore, assicurando un’altezza interna massima di ben 2.200 mm. Il nuovo XG+ è il vero e proprio modello di punta di DAF e offre un livello di comfort e abitabilità inimitabile all’interno del settore. Con un volume di 12,5 m3, il DAF XG+ ottiene il 14% di volume in più rispetto all’attuale DAF XF Super Space Cab, già punto di riferimento in tema di spazio in cabina per il nostro settore.

DAF

Il design è stato totalmente rivisto

I modelli XF, XG e XG+ di nuova generazione sono dotati di un design esterno stupendo e inconfondibile, caratterizzato da un’accattivante cabina rastremata con pannelli privi di irregolarità e portiere e parabrezza dal profilo affusolato, per la massima efficienza aerodinamica. Il lato anteriore sa combinare design elegante e conformità alle norme, il che si traduce in una forma aerodinamica e in una maggiore sicurezza per gli utenti della strada più vulnerabili.

Anche la calandra è stata rivisitata con particolari cromati; ad esempio, la barra del logo con rivestimento lucido nella parte superiore sottolinea la classe e caratterizza questi veicoli. La presa dell’aria è accuratamente integrata nella parte anteriore, arricchendo così il design elegante ma robusto dei veicoli, reso ancora migliore dalla calandra prominente che evidenzia la parte anteriore allungata.

Per la struttura della cabina è stato utilizzato acciaio leggero ad alta resistenza, mentre per gli interni vengono utilizzati materiali e pelle di alta qualità soft touch. La nuova generazione DAF è stata progettata con particolare attenzione alla qualità Six Sigma e i veicoli sono stati sottoposti a oltre 20 milioni di chilometri di test funzionali, di durata, affidabilità e prove su strada con clienti per garantire che i nuovi veicoli soddisfino i rigorosi standard di qualità DAF.

In primo piano

Articoli correlati