Cometto, specialista di lungo corso negli eccezionali

Rimorchio modulare Cometto per trasporti eccezionali

Cometto è un nome che ha costruito la Storia dei trasporti eccezionali. Il marchio italiano, passato nelle mani dei cugini francesi della Faymonville nel 2017, ha ripreso la sua vitalità grazie a una intelligente specializzazione. Infatti il focus di Cometto sono ora i semoventi e i moduli per trasporti eccezionali. Una collocazione di tutto rispetto all’interno del Gruppo francese che rispecchia in pieno la tradizione storica del costruttore cuneese. Tutti ricorderanno che fu proprio l’azienda italiana a realizzare la piattaforma semovente per lo spostamento dello Space Shuttle dal centro di manutenzione e allestimento alla rampa di lancio. Cometto ha quindi una tradizione costruttiva che si basa su esperienza, capacità progettuale e volontà innovatrice.

Rimorchio modulare Cometto per tubazioni

I moduli semoventi Cometto

I moduli semoventi sono proprio una delle punte di diamante del costruttore italiano. Un mercato che si allarga non solo agli specialisti dei trasporti eccezionali ma anche alle industrie metallurgiche dove macchine specifiche sono utilizzate regolarmente negli stabilimenti. La gamma Cometto prevede infatti i semoventi industriali, spesso per impiego siderurgico, o sistemi modulari semoventi per carichi elevati. Il modello Eco 1000, ad esempio, è uno degli esempi migliori di come la Cometto si presenti sul mercato di queste macchine specializzate. Dotato di power-pack integrato e di sterzatura elettronica, l’Eco 1000 ha un carico utile di 1.000 tonnellate ed è disponibile in varie configurazioni. Si parte dal modulo a 2 assi con sospensioni motorizzate e si arriva al modulo a 6 assi con 4 sospensioni motorizzate. Si possono abbinare fino a 4 unità intercambiabili e diversi tipi di power-pack a seconda delle necessità operative.

Modulo semovente Cometto Eco 1000

I classici senza tempo

La gamma dei sistemi modulari per i trasporti eccezionali convenzionali si articola invece in un’offerta che si concretizza nella gamma MGSL. Si tratta di moduli rimorchiabili con elevati punti di carico puntuale che arrivano fino a 50 ton sopra il passaruota e 80 ton sopra le travi trasversali. Questo si concretizza nel più elevato momento flettente del mercato con un carico tecnico per ogni linea d’asse pari a 45 ton a 0,5 km/h. Per quanto riguarda la manovrabilità, Cometto utilizza assali a pendolo. La corsa è di 60 cm e le sospensioni pivottate hanno un angolo di sterzatura di 60°. In questo modo si assorbono bene le inclinazioni del terreno. Gli assali a pendolo assicurano il contatto ottimale con il suolo e la pressione costante delle gomme anche nelle circostanze più estreme e mantenendo la piattaforma orizzontale. La sterzatura idraulica permette un elevato comfort di guida ed è controllabile dal collo di cigno o dal timone di traino.

Modulo per trasporti eccezionali

2020-06-28T21:10:17+02:0028 Giugno 2020|Categorie: TRAILER|Tag: , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio