stv

CNH Industrial ha annunciato di aver ricevuto il premio Manufacturing Leadership Award 2021 per l’eccezionale risultato conseguito nella categoria “Artificial Intelligence and Advanced Analytics Leadership”. I premi, assegnati da una giuria di esperti, sono stati consegnati in occasione della cerimonia di gala Manufacturing Leadership Awards USA del 19 maggio 2021. Si tratta del secondo anno consecutivo per il produttore di macchine industriali e agricole. I premi, conferiti dal Manufacturing Leadership Council, una divisione della National Association of Manufacturers, la maggiore associazione confindustriale degli Stati Uniti, vengono assegnati alle aziende e ai singoli leader impegnati a plasmare il futuro della produzione manifatturiera globale.

Il progetto vincente, denominato Dolphins, è il frutto della collaborazione tra CNH Industrial, l’Università degli Studi di Torino e RADA (azienda di soluzioni IT con sede a Torino). Lanciato nel 2019 presso lo stabilimento di produzione di veicoli commerciali IVECO di Brescia, Dolphins è un software che utilizza il Machine Learning (ML) e l’analisi dei cosiddetti Big Data ai fini di una manutenzione predittiva reale all’interno del processo di produzione. L’obiettivo della manutenzione predittiva reale è prevedere in anticipo i guasti alle macchine, permettendo così di attuare una manutenzione correttiva preventiva. Inoltre, operando come una sorta di “gemello digitale” del macchinario reale, Dolphins offre anche funzionalità di virtual sensoring e cybersecurity.

CNH Industrial, il progetto Dolphins come la Sibilla Cumana: prevede la manutenzione attraverso l’analisi di dati

Il progetto Dolphins rappresenta una soluzione progettuale a basso costo attualmente integrata e adottata presso lo stabilimento IVECO di Brescia, dove ha già generato notevoli risparmi in termini di tempi e costi, in quanto la manutenzione delle macchine viene eseguita solo quando necessario, con conseguente aumento dei tempi di operatività, maggiore sicurezza degli operatori e maggiore produttività.

Utilizzando i Big Data preesistenti dello stabilimento, il Dipartimento di Chimica dell’Università di Torino ha eseguito un’analisi multivariata dettagliata delle condizioni della linea di produzione, i cui risultati sono stati visualizzati su un pannello virtuale per l’operatore messo a punto da RADA. Dolphins fornisce ai tecnici della manutenzione informazioni in grado di prevedere con precisione, con diverse ore di anticipo, i potenziali problemi che potrebbero Corporate Communications causare interruzioni nella linea di produzione, consentendo così di effettuare interventi di manutenzione predittiva o preventiva. Nello stabilimento di Brescia, per esempio, Dolphins ha dimostrato di poter prevedere i guasti con un livello di affidabilità del 90% alcune ore prima che gli eventi si verifichino. Inoltre, ha previsto correttamente il 100% dei tempi di fermo macchina.

In primo piano

Articoli correlati