Il problema della carenza di autisti e quello dei costi della decarbonizzazione sono alcuni tra i temi al centro, nei giorni scorsi, del Forum Conftrasporto-Concommercio. Vediamo quali sono le proposte avanzate nell’intervento di Adina Valean, Commissaria Europea ai Trasporti.

Valean ha spiegato che si tratta di sfide che tutto il mondo dell’autotrasporto deve affrontare: “Dalla Commissione abbiamo avanzato diverse proposte per sostenere il comparto: la direttiva patenti nasce per introdurre la guida accompagnata dall’età di 17 anni anche per la patente C. Inoltre, stiamo cercando di rendere più semplice l’assunzione di conducenti da Paesi extracomunitari. Sul fronte sostenibilità, Valean ha spiegato che si stanno investendo risorse per installare stazioni di ricarica elettrica, puntando contemporaneamente a ridurre il costo degli investimenti nei veicoli a basse emissioni”.

Per vedere tutto l’intervento di Adina Valean, clicca qui.

Il presidente della Federazione degli Autotrasportatori Italiani (Fai) Paolo Uggè, ha commentato: “In Italia mancano 20mila autisti, sono grato alla Commissaria Europea ai Trasporti Adina Valean per aver condiviso pubblicamente, nel video-messaggio inviato al Forum Conftrasporto-Confcommercio dei giorni scorsi a Roma, le sue proposte legislative per contrastare il fenomeno: trovano condivisione con le nostre, che rivendichiamo da anni. Dalla guida accompagnata a 17 anni al conseguimento della patente C a 18 anni, fino al riconoscimento delle qualifiche professionali dei lavoratori provenienti da Paesi extra EU, c’è un’identità di visione con il nostro mondo associativo”, spiega Uggè, che plaude anche all’annuncio della Commissaria sugli investimenti per incentivare il passaggio a veicoli meno inquinanti.

Uggè sottolinea nuovamente la necessità di mettere in campo politiche strutturali e investimenti economici certi per raggiungere questi obiettivi: “Ricordo l’impegno della Fai-Conftrasportoper i percorsi di alternanza scuola-lavoro, con gli accordi siglati con il ministero dell’istruzione, che hanno visto studenti delle scuole italiane partecipare anche a Bruxelles a momenti di studio e di apprendimento con l’allora Commissaria Europea ai Trasporti Violeta Bulc. Penso anche ai percorsi di ITS Academy, presenti in molte città d’Italia, e al Master MEGSI dedicato alla logistica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore per formare i giovani ad acquisire competenze ed esperienze nella logistica e nei trasporti”, prosegue Uggè.

“Per questo auspico che la Commissione Europea possa coinvolgerci ancor più nei gruppi di lavoro, attraverso la rappresentanza di Confcommercio a Bruxelles, con lo scopo di condividere, per tempo, le esigenze delle imprese italiane di logistica e trasporti all’interno delle future proposte legislative”, conclude il presidente di Fai-Conftrasporto.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati