Sustainable Tour

Camion, il traffico continua a crescere all’Interporto di Bologna a settembre. Bene anche ferrovia

I dati di settembre relativi al traffico dell’Interporto di Bologna, tra i principali snodi intermodali in Italia, sono tutti positivi sia nella dinamica tendenziale (settembre 2020 su settembre 2019), sia in quella congiunturale (settembre 2020 su agosto 2020). Ma la crisi epidemica, scoppiata di nuovo nelle ultime settimane, incombe.

Interporto di Bologna

Interporto di Bologna, i camion proseguono il trend positivo iniziato in estate

Il trasporto su strada prosegue il trend positivo dell’estate e si attesta a +6,0% rispetto a settembre 2019 e +44% su agosto 2020. Una crescita esponenziale quest’ultima dovuta, come già accaduto per la viabilità sulla rete Anas, alla ripresa sostenuta dei trasporti industriali dopo i divieti di circolazione di agosto in concomitanza con l’esodo e il controesodo vacanziero. Il gap rispetto dovuto alla pandemia sta rientrando ed il cumulato del periodo si attesta al -5,3%.

Ancora in forte crescita soprattutto il comparto ferroviario, che continua il suo trend positivo sia relativamente al numero dei treni (45,3% su settembre 2019 e +28% sul mese precedente), sia per quanto riguarda i carri (+35,3% rispetto allo stesso mese del 2019 e +30% rispetto ad un mese fa).

Il traffico camionistico all’Interporto di Bologna

Nel mese di settembre 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019, il traffico camionistico totale dell’interporto di Bologna risulta in crescita. In particolare, la dinamica del flusso di traffico dei camion è la seguente:

  • Dinamica tendenziale (settembre 2020 rispetto a settembre 2019): +6,0%
  • Dinamica congiunturale (settembre 2020 rispetto ad agosto 2020): +44,0%
  • Cumulato del periodo (gennaio-settembre 2020 rispetto al 2019): -5,3%

La suddivisione per fascia oraria evidenzia come sempre una concentrazione delle entrate tra le 12:00 e le 18:00 con 31.139 transiti (corrispondenti al 39% delle entrate totali). Gli ingressi durante la mattina (dalle ore 06:00 alle ore 12:00) e durante la sera (dalle ore 18:00 alle ore 24:00) non mostrano, nel mese di settembre 2020 sostanziali differenze.

In queste due fasce orarie, infatti, transita il 50% dei camion in ingresso (24% la mattina e 26% la sera). Buona parte dell’attività di carico continua ad avvenire di notte; il 35% dei passaggi camionistici in uscita si registra, infatti, dalle 06:00 alle 12:00

Il traffico ferroviario

Nel mese di settembre 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019, il numero totale dei treni dell’interporto di Bologna risulta in crescita. In particolare, la dinamica del flusso di traffico dei treni è la seguente:

  • Dinamica tendenziale (settembre 2020 rispetto a settembre 2019): +45,3%
  • Dinamica congiunturale (settembre 2020 rispetto ad agosto 2020): +28,0%
  • Cumulato del periodo (gennaio-settembre 2020 rispetto al 2019): +20,7%

I carri

Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, anche il numero totale dei carri ferroviari in ingresso e in uscita dall’interporto di Bologna a settembre 2020 risulta in crescita. In particolare, la dinamica del flusso di traffico dei carri è la seguente:

  • Dinamica tendenziale (settembre 2020 rispetto a settembre 2019): +35,3%
  • Dinamica congiunturale (settembre 2020 rispetto ad agosto 2020): +30,0%
  • Cumulato del periodo (gennaio-settembre 2020 rispetto al 2019): +7,2%

2020-10-28T12:17:11+01:0028 Ottobre 2020|Categorie: LOGISTICA|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio