Bosch è impegnata nelle sperimentazioni e nello sviluppo di componenti per celle a combustibile, chiave di volta per la diffusione dei veicoli alimentati a idrogeno. Ora, il gigante teutonico fa un deciso passo in avanti annunciando l’avvio dei test sui furgoni dotati di celle a combustibile alimentate a idrogeno. E lo fa insieme a un partner di primo piano: ABT eLine, che ha progettato e trasformato i veicoli insieme a Bosch Engineering. Tutto questo sarà in mostra allo IAA 2022, il cui inizio è previsto martedì 20 settembre.

“La cella a combustibile consente di ottenere lunghe percorrenze e brevi tempi di rifornimento, rendendo più convenienti i lunghi viaggi”, ha affermato Markus Heyn, membro del consiglio di amministrazione di Bosch e presidente del settore Mobility Solutions. “Con i due furgoni a celle a combustibile, stiamo ampliando la nostra conoscenza del sistema e dimostrando che le celle a combustibile possono essere una soluzione adatta anche per i veicoli commerciali leggeri”.

bosch celle a combustibile

Bosch produce i componenti chiave per le celle a combustibile

Come detto, i componenti chiave delle celle a combustibile provengono dal reparto di R&D di Bosch. In particolare, è stato montato un kit di celle a combustibile che comprende lo stack, il modulo di alimentazione anodica con iniettore di idrogeno gassoso e soffiante di ricircolo, l’unità di controllo elettronico, il compressore elettrico dell’aria e i componenti per il sistema di stoccaggio dell’idrogeno, oltre a un gran numero di sensori.

La base tecnica di entrambi i veicoli è costituita da furgoni elettrificati disponibili in commercio. Le batterie sono
state sostituite dalla cella a combustibile, da cinque serbatoi per un totale di oltre 10 kg di idrogeno e da una batteria agli ioni di litio più piccola. Secondo Bosch, il progetto sta già fornendo importanti informazioni: anche a pieno carico, i veicoli possono percorrere fino a 540 chilometri e con un tempo di rifornimento completo di soli sei minuti.

In primo piano

Il nostro esclusivo Supertest dell’IVECO S-WAY 490

Questo è l’Iveco S-Way 490 che Vado e Torno ha provato in esclusiva per l’Italia sull’impegnativo percorso del Supertest 500 km, dove il pesante stradale Iveco ha realizzato, con 3,81 chilometri percorsi per ogni litro di gasolio consumato, una prestazione che lo proietta di diritto nell’olimpo dei ...

Articoli correlati