Sustainable Tour

Autotrasporto, 5 milioni a sostegno del settore stanziati dalla Sardegna

La Regione Sardegna, consapevole delle difficoltà che hanno investito il settore dell’autotrasporto a causa della crisi pandemica (ancora lontana dall’essere superata), ha pubblicato un Avviso pubblico per la concessione delle compensazioni alle aziende di trasporto regionali che nel corso dell’anno appena passato hanno subito danni economici per il crollo dei consumi e delle consegne causato dalle limitazioni alla movimentazione sul territorio nazionale. Misure contenitive per l’epidemia di Covid-19 a cui è seguito uno squilibrio tra i servizi in entrata e in uscita nell’Isola.

autotrasporto

Autotrasporto, 5 mln per le imprese sarde colpite dalle limitazioni per Covid-19

Con una dotazione finanziaria complessiva di 5 milioni di euro – in attuazione della Legge regionale n.22 del 23 luglio 2020 – il bando prevede la concessione di contributi per le aziende di autotrasporto regolarmente iscritte da almeno tre anni all’Albo nazionale degli autotrasportatori, la cui attività si svolga nei collegamenti da e per l’Isola.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 del 18 gennaio fino alle 23.59 del 20 febbraio 2021 attraverso la piattaforma Sipes, istituita dalla regione per la gestione dei bandi pubblici.

Piattaforma Sipes, come accedere ai fondi stanziati dalla Regione Sardegna

Come si legge sulla homepage del sito, gli utenti interessati potranno accedere tramite il sistema di Identity Management della Regione Autonoma della Sardegna (IdM-RAS) o con le credenziali SPID rilasciate da un Gestore di Identità Digitale accreditato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) o tramite Smartcard (TS-CNS, CNS). L’accesso alla piattaforma non è consentito utilizzando credenziali SPID per persone giuridiche.

“Si tratta di una misura a favore delle società di autotrasporto che hanno subito gravi ripercussioni durante la pandemia – spiega l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde – e che hanno comunque assicurato servizi di rifornimento a cittadini e imprese. Le aziende del comparto – conclude l’esponente della Giunta Solinas – meritano da tempo la necessaria attenzione per le perdite subite a seguito degli effetti negativi dell’emergenza sanitaria tuttora in corso”.

2021-01-13T12:54:04+01:0013 Gennaio 2021|Categorie: PRIMOPIANO|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio