Amazon e Rivian insieme nella costruzione della più grande flotta elettrica del mondo

Amazon e Rivian, la start-up americana dell’elettrico, tornano a parlare della loro partnership concretizzatasi l’anno scorso con l’ordine di 100.000 veicoli elettrici da parte del colosso dell’e-commerce, rilasciando un video in cui, oltre a mostrare le linee e il design del prototipo del furgoncino, raccontano la storia e l’evoluzione del progetto, attraverso le parole delle maestranze che vi hanno preso parte.

Amazon e Rivian

L’elettrico targato Amazon e Rivian

Nel video sono praticamente assenti i riferimenti ai dettagli tecnici del motore del van elettrico, anche se non mancano alcuni approfondimenti legati agli accessori. Infatti ogni veicolo è progettato per includere una suite di tecnologie di sicurezza avanzate, tra cui la frenata d’emergenza automatica, la ruota anteriore e la trazione integrale, l’assistenza per il mantenimento della corsia, un sistema di avviso per i pedoni, il riconoscimento del traffico e un sistema di avviso automatico che rileva e avverte il comportamento del guidatore distratto. Saranno presenti anche un quadro strumenti digitale e uno schermo di visualizzazione integrato con la gestione logistica di Amazon, insieme a sistemi tecnologici di instradamento e di consegna dei pacchi per rendere più facile per gli autisti concentrarsi sul funzionamento del veicolo. Dulcis in fundo la possibilità di interagire con Amazon Alexa in qualunque momento.

Amazon e Rivian, una collaborazione stellare

Frutto di una collaborazione da 4 miliardi di dollari, i nuovi veicoli elettrici di Amazon inizieranno a consegnare i pacchi ai clienti nel 2021. Se i primi 10.000 veicoli saranno già in circolazione nel 2022, l’intera flotta non solcherà le strade prima del 2030. Si prevede un risparmio di milioni di tonnellate di carbonio all’anno entro la scadenza di fine decennio.

“Stiamo cercando di costruire la flotta di trasporto più sostenibile del mondo”, ha dichiarato Ross Rachey, direttore della flotta globale e dei prodotti Amazon. “Deve anche essere la più funzionale, la più performante, la più sicura”. Parole riprese da R.J. Scaringe, CEO di Rivian.”Siamo concentrati sull’efficienza di guida in ogni aspetto del design del veicolo – tutto, dal riscaldamento dell’abitacolo all’ergonomia del conducente al design della trasmissione è stato ottimizzato per il tempo e l’energia”.

Amazon e Rivian

The Climate Pledge ovvero la sostenibilità del futuro

Amazon, attraverso quello che è già stato definito come l’ordine di veicoli elettrici più grande della storia, vuole portare a termine il progetto “The Climate Pledge” che si era impegnata a mantenere proprio lo scorso settembre dopo l’annuncio della partnership con Rivian, quando Jeff Bezos – fondatore e CEO – aveva ribadito la volontà per l’azienda di arrivare a rispettare gli accordi di Parigi sul clima, ben dieci anni prima della scadenza, quindi nel 2040 e non più nel 2050. Così aveva commentato Bezos lo scorso anno: “Se un’azienda con la stessa infrastruttura fisica di Amazon – che fornisce più di 10 miliardi di articoli all’anno – può rispettare l’accordo di Parigi con 10 anni di anticipo, allora qualsiasi azienda può farlo”. Quindi un impegno che vede il colosso di Seattle come pioniere nella sensibilizzazione mondiale alle tematiche sostenibili. Le prospettive sembrano più verdi che mai.

2020-02-11T14:57:46+01:0011 Febbraio 2020|Categorie: LIGHT TRUCK|Tag: , , |