Sustainable Tour

ABB, multinazionale tecnologica con una lunga esperienza nell’eMobility, e Amazon Web Services (AWS), costola tech del colosso di Seattle (tra i clienti a cui offre i suoi servizi e le sue piattaforme c’è anche la Formula 1), hanno annunciato una collaborazione per sviluppare congiuntamente una soluzione digitale basata su cloud per la gestione in tempo reale della flotta di veicoli elettrici (EV). A detta delle due società la soluzione, in fase di sviluppo, ottimizzerà l’uso efficiente dei veicoli elettrici e accelererà l’elettrificazione delle flotte di trasporto – segmento in cui l’azienda di e-commerce è già particolarmente attiva – aiutando gli operatori di flotte in tutto il mondo a mantenere la continuità del business al 100% durante la transizione verso la modalità completamente elettrica.

La soluzione digitale ABB-AWS vuole dunque andare ad inserirsi in un settore, quello dei trasporti, attualmente responsabile del 23% delle emissioni globali di gas serra legate all’energia (secondo i dati del “The Climate Group”). Infatti, stando a quanto riportato nell’Electric Vehicle Outlook 2020 pubblicato da BloombergNEF, con l’arrivo nel prossimo futuro di 400.000 furgoni per le consegne e camion elettrici sulle strade di tutto il mondo, l’elettrificazione progressiva del traffico e delle grandi flotte può realmente contribuire a una cospicua riduzione di CO2. Tuttavia la sfida che i gestori e gli operatori delle flotte stanno affrontando ruota ancora intorno alla gestione delle informazioni in tempo reale sui veicoli e sullo stato di ricarica, sulla manutenzione dei veicoli elettrici e sull’accesso all’infrastruttura di ricarica. Ed è proprio qui che si inserisce la partnership tra le due realtà.

ABB e Amazon Web Services, nel solco dell’elettrificazione dei trasporti

La collaborazione combinerà la vasta esperienza di ABB nella gestione dell’energia, nella tecnologia di ricarica e nelle soluzioni di mobilità elettrica con il portafoglio unico delle tecnologie cloud e le competenze software di AWS. La nuova piattaforma, il cui lancio è previsto nella seconda metà del 2021, offrirà una user experience su misura e fruibile in unico ambiente. Utilizzando l’apprendimento automatico e gli analytics, includerà un set affidabile di funzionalità tra cui la pianificazione della carica e il monitoraggio in tempo reale con informazioni e azioni relativi all’efficienza e alla manutenzione del veicolo, nonché all’ottimizzazione del percorso dei veicoli elettrici in base all’ora del giorno, alle condizioni meteorologiche e ai modelli di utilizzo.

A partire dal punto di ricarica per arrivare alla dashboard dei dati dell’intero parco auto, questo renderà la gestione della flotta di veicoli elettrici più efficiente e massimizzerà l’affidabilità. Frank Muehlon, Presidente della divisione eMobility di ABB, commenta: “ABB e AWS condividono una visione simile sul potenziale dell’eMobility per trasformare la società. Le nostre esperienze, combinate, supportano l’obiettivo comune di rendere la gestione della flotta di veicoli elettrici più semplice e accessibile. Questa nuova soluzione rivoluzionerà il mondo della mobilità elettrica, integrando hardware e software EV in un unico ecosistema per fornire una user experience senza interruzioni. Siamo fiduciosi che lavorando insieme possiamo promuovere l’uso della flotta dei veicoli elettrici dando agli operatori la fiducia necessaria per effettuare il passaggio “. 

In primo piano

Articoli correlati