stv

Per migliorare la sicurezza su strada Volvo Trucks ha sviluppato un sistema di allarme acustico con suoni unici per i suoi veicoli pesanti con motore elettrico. Un motore che, gradualmente, verrà montato su praticamente tutte le gamme del produttore svedese, come il recente lancio di tre nuovi modelli elettrici – i Volvo FH, FM e FMX – ha dimostrato. Una gamma elettrica, quella della Casa di Göteborg, che ora conta sei camion per carichi di media entità e pesanti.

Nello specifico l’allarme progettato da Volvo aumenterà la sicurezza, avvertendo pedoni, ciclisti e altri utenti della strada dell’arrivo del mezzo, che altrimenti sarebbero quasi silenziosi. Allo stesso tempo i suoni sono concepiti per essere piacevoli e discreti, sia per il conducente che per le altre persone nelle vicinanze.

Volvo Trucks, l’attenzione per le norme UE

L’aggiunta dei suoni unici è stata fatta per soddisfare i nuovi requisiti della normativa UE e, allo stesso tempo, mantenere i vantaggi dei livelli di rumorosità inferiori offerti dai veicoli elettrici. A partire dal 1° luglio 2021 infatti, tutti i nuovi veicoli elettrici dell’UE dovranno emettere un certo livello sonoro quando viaggiano a velocità inferiori a 20 km/h. Il livello sonoro richiesto dipende dalla velocità e aumenta in proporzione con quest’ultima. Alla velocità massima di 20 km/h dovrebbe essere di almeno 56 decibel. Gli Stati Uniti hanno una legislazione simile per i veicoli che viaggiano a 30 km/h o più lentamente. Se il veicolo è troppo silenzioso, è necessario aggiungere un sistema di allarme acustico del veicolo (AVAS) esterno.

“Accogliamo con favore questa nuova legislazione. Sin dall’infanzia, abbiamo imparato a fare affidamento non solo su ciò che vediamo, ma anche su ciò che sentiamo quando ci troviamo nel traffico, a tal punto che talvolta non guardiamo nemmeno prima di attraversare la strada! Con il nostro nuovo sistema di allarme, vogliamo contribuire a garantire che pedoni e ciclisti si accorgano quando sono vicini ai nostri camion elettrici”, ha spiegato Anna Wrige Berling, Traffic and Product Safety Director presso Volvo Trucks.

Volvo Trucks

La Casa svedese fa in quattro. Per la sicurezza su strada

La gamma di suoni è il risultato di approfonditi test e ricerche da parte degli esperti di acustica del Gruppo Volvo. “Siamo particolarmente orgogliosi di aver sviluppato suoni di alta qualità che sono abbastanza percettibili da avvertire le persone vicine al camion e al tempo stesso piacevoli per il conducente e gli altri utenti della strada”, afferma Anna Wrige Berling. È importante notare che i veicoli saranno molto più silenziosi dei camion tradizionali. “I suoni sono progettati per non penetrare attraverso le pareti. I nostri camion elettrici consentiranno comunque consegne notturne silenziose e miglioreranno le condizioni di lavoro dei conducenti oltre a favorire un ambiente più silenzioso e pulito”, ha ribadito Wrige Berling.

Il sistema di allarme acustico sviluppato da Volvo per i veicoli elettrici in realtà non è costituito da un solo suono ma da quattro suoni diversi, che informano le persone vicine di ciò che sta facendo il camion: marcia avanti, minimo, retromarcia, ecc. I suoni varieranno di intensità, in base alla velocità del camion e cambieranno di frequenza durante l’accelerazione e la decelerazione. Incrementare i trasporti elettrici

“I camion elettrici saranno sempre più comuni nelle strade e, aggiungendo il sistema di allarme acustico ai nostri veicoli elettrici, siamo fieri di procedere sul doppio binario delle emissioni zero e dell’eliminazione degli incidenti stradali, come del resto auspichiamo da molto tempo”, ha concluso infine Wrige Berling.

In primo piano

Articoli correlati