Il sistema di calcolo di Van Eck Trailers permette di quantificare i vantaggi economici e ambientali
stv

Van Eck Trailers punta alla sostenibilità con i suoi nuovi modelli per il Transport Logistic 2021. Una filosofia che ha portato il costruttore olandese a pensare soluzioni di trasporto per aumentare l’efficienza. Ovviamente con molteplici obiettivi. In primis la riduzione dell’impatto ambientale, la riduzione delle emissioni di CO2 e l’aumento della redditività. Fra le soluzioni messe in atto ci sono le due gamme di prodotti LHV e Twindeck. Soluzioni che non sempre sono utilizzabili ovunque, come nel caso della gamma LHV, ma che rappresentano in pieno la capacità di Van Eck Trailers di saper investire in ricerca e sviluppo in modo realmente innovativo. Per essere sempre a fianco dei trasportatori in modo costruttivo.

Van Eck Trailers LHV, andare oltre

La gamma LHV Longer & Heavier Vehicles di Van Eck Trailers nasce nel lontano 2004 anche se i Paesi Bassi hanno permesso il loro impiego, in certe condizioni, nel 2012. L’esperienza di Van Eck Trailers si basa quindi su soluzioni sperimentate da lungo tempo e la cui efficienza è dimostrata dall’impiego quotidiano su strade di ogni tipo. La gamma proposta prevede la possibilità di avere ponti con spostamento idraulico automatico per ottimizzare i pesi e rientrare nelle classi consentite. Questo per evitare di utilizzare carrelli di trasformazione il cui impiego non è sempre così comodo. Questo sistema di assali sotto il veicolo anteriore consente di convertire due semirimorchi urbani o un rimorchio urbano e un semirimorchio in una combinazione di veicoli più lunga e più pesante. Con queste soluzioni il costo di trasporto di due semirimorchi si riduce del 30% abbassando in modo evidente il TCO di tutto il convoglio.

Twindeck per andare oltre il già visto

La gamma Twindeck è stata pensata per ottimizzare al massimo spazio e portata grazie a soluzioni specifiche sviluppate per ridurre l’impatto ambientale. La capacità di carico delle soluzioni Van Eck Trailers è stata aumentata del 60% riducendo nel contempo la sezione laterale resistente all’aria. Questo ha permesso di avere un risparmio in CO2 emessa del 40% rispetto a soluzioni convenzionali grande volume. Van Eck Trailers ha anche sviluppato un sistema di calcolo che permette di capire quali possono essere concretamente i vantaggi delle proprie soluzioni. Il sistema tiene conto di ogni singolo fattore partendo dal confronto con soluzioni di ogni genere e sviluppando la migliore combinazione per l’impresa di trasporto. Si tiene conto di ogni costo, dei vantaggi in alternativa e della riduzione di CO2 emessa in atmosfera evidenziando la convenienza sia in termini ambientali, sia in termini di TCO.

Van Eck Trailers ha una lunga esperienza nel settore dei trasporti grande volume

In primo piano

Articoli correlati

Talson Trailer, cinque nuovi TGG Mega a Mooij Forwarding & Logistics

Talson Trailer ha fornito cinque nuovi trailer alla Mooij Forwarding & Logistics. Il vettore dei Paesi Bassi utilizza i semirimorchi del costruttore dal 2013. Una scelta effettuata per ottimizzare i trasporti e aumentarne l’efficienza. Non è quindi un caso se il trasportatore olandese ha d...

Komodo Trailers, la Turchia è sempre più vicina

Komodo Trailers è un costruttore turco nato nel 1997. La storia aziendale inizia come struttura assistenziale per veicoli industriali e delle macchine agricole e movimento terra. Dopo anni di esperienza sul campo la proprietà decide di essere presente nel settore dei rimorchi ribassati per trasporti...

Carrozzeria Pastore, intercambiabili veloci.

Carrozzeria Pastore si è costruita una solida reputazione di affidabilità e robustezza. Soprattutto nel settore difficile e competitivo del cava-cantiere. Segmento di non semplice frequentazione se l’obiettivo è di rimanere sul mercato con dei contenuti di alto livello. Ma il costruttore di Bo...