stv

Van Eck Trailers ha fornito due veicoli a GP Elite. Una vera unione fra specialisti vista la forte specializzazione di entrambi i partner. Da un lato il costruttore olandese con una forte vocazione verso gli allestimenti speciali. Dall’altro un player che si propone come fornitore totale negli sport motoristici e consente ai propri clienti di partecipare a competizioni. Una partnership che ha visto la fornitura di due mezzi da parte di Van Eck Trailers di cui uno adibito a uffici e l’altro per il trasporto delle vetture da competizione. Nello specifico si parla di due semirimorchi Twindeck della serie Eckstreme. Dal modello di base sono stati personalizzati in modo da avere l’altezza del doppio ponte personalizzata. Questo ha permesso di soddisfare le esigenze di trasporto delle auto da corsa e, al contempo, quelle di avere un ufficio funzionale.

Van Eck Twindeck

La fornitura dei due semirimorchi Twindeck permette di avere una logistica aziendale più efficiente in tutta Europa. Si tratta infatti di un aspetto fondamentale per GP Elite che supporta non meno di cinque competizioni di auto da turismo Porsche. Questo prevede l’utilizzo continuo dei rimorchi durante tutto l’anno. Ma le competizioni non sono l’unico target. Ecco spiegata la fondamentale flessibilità richiesta da GP Elite. L’azienda supporta anche attività motoristiche di vario tipo. “Abbiamo capito che il concetto del doppio ponte poteva essere qualcosa per noi. Ma poi è stato necessario cambiarlo un po’”, afferma Robert van Teijlingen di GP Elite. “Per noi è infatti meglio avere il secondo piano di carico più in alto. Questo ci ha permesso di utilizzare il primo piano come ufficio. Il secondo piano è quindi risultato più basso ma è stato comunque possibile mettere tre auto da corsa senza problemi”.

I nuovi mezzi Van Eck Trailers permettono di avere un ampio ufficio

La differenza degli specialisti

Grazie alla propria esperienza nei rimorchi Twindeck, iniziata nel 2013, Van Eck ha risposto senza problemi a queste richieste. GP Elite voleva inoltre una porta di accesso laterale. Sono poi stati creati anche spazi di stivaggio accessibili dall’esterno sopra la ralla. Una lunga serie di dettagli e personalizzazioni che identificano i due rimorchi. Per il carico e scarico in sicurezza delle due Porsche è stato previsto un robusto portellone. Il ponte superiore è progettato per contenere tre auto da corsa. Il fissaggio avviene grazie a una guida speciale sviluppata da Van Eck. Questi nuovi mezzi permettono a GP Elite di proseguire in modo efficiente il proprio lavoro ovunque siano le competizioni. L’altro vantaggio di questi rimorchi è inoltre dato dalla loro leggerezza e dalla elevata aerodinamica che permette di contenere sia i consumi, sia le emissioni in atmosfera con una riduzione fino al 40% dell’impatto ambientale.

I veicoli Van Eck Trailers permettono un comodo carico delle auto da corsa

In primo piano

Articoli correlati

Saf Holland, verso ogni applicazione

Saf Holland è conosciuto come un costruttore innovativo di assali e soluzioni specifiche. Con la sospensione pneumatica Saf Intra si propone al mercato da oltre vent’anni in modo originale dando un appoggio concreto ad autotrasportatori di ogni tipo. Oggi rappresenta infatti una soluzione part...

Schmitz Cargobull avvia la produzione anche in Gran Bretagna

Schmitz Cargobull si colloca oggi fra i costruttori leader in Europa nella produzione di semirimorchi. Una posizione strategica che ha portato alla decisione di aprire un nuovo stabilimento a Manchester. Dove questa nuova unità produttiva sarà destinata alla costruzione di veicoli personalizzati per...

Kappa Trailer, gli speciali dalla Turchia

Kappa Trailer è un costruttore turco fondato ad Ankara nel 1982. La produzione comprende una gamma di semirimorchi ribassati in grado di coprire la richiesta più importante del mercato. Stiamo parlando di carrelloni per il trasporto di macchine agricole e macchine operatrici, pianali ribassati per t...