Torna EXPOMOVE, la fiera sulla mobilità elettrica e sostenibile

EXPOMOVE, la prima fiera in Italia sulla mobilità elettrica e sostenibile, si terrà a Firenze dal 6 al 9 maggio 2020. L’apertura è stata fissata mercoledì 6 maggio presso il Salone dei Cinquecento nel Palazzo Vecchio, con un convegno internazionale sullo stato dell’arte attuale della mobilità elettrica e sostenibile in Italia. La manifestazione, rivolta sia agli specialisti del settore che al pubblico generalista, proseguirà poi dal 7 al 9 maggio presso la Fortezza da Basso, polo fieristico medievaleggiante di 9000 mq tra interni ed esterni, non lontano dal centro cittadino.

L’annuncio della fiera EXPOMOVE arriva dopo la firma dell’accordo con Deutsche Messe AG – Fiera di Hannover, leader mondiale nell’organizzazione di fiere, attualmente responsabile di 113 eventi fieristici in svariati settori produttivi, che attirano oltre 37.000 espositori e 2.000.000 di visitatori. La partnership testimonia il proseguimento del processo di internazionalizzazione dell’evento fiorentino, fondamentale per le sfide della mobilità futura.

EXPOMOVE

La mobilità futura sarà rappresentata a 360 gradi, dall’industria automobilistica, alla filiera dei produttori di componenti, al trasporto pubblico fino al servizio merci. Al centro di EXPOMOVE 2020 e dei numerosi convegni organizzati ci saranno cinque focus principali: mobilità privata, mobilità leggera & ultimo miglio, servizi pubblici & merci, sharing mobility, componentistica & tecnologia.

A margine della notizia Antonio Ferro, Presidente di EXPOMOVE, ha commentato così: “Il processo di internazionalizzazione avviato da EXPOMOVE è fondamentale per il panorama industriale italiano: l’Italia è tra i paesi che ospita il maggior numero di aziende specializzate nella produzione di componentistica nel settore “mobilità”. Partecipare all’evento fieristico, pertanto, sarà un’opportunità da non perdere per incontrare tutti gli stakeholder fondamentali nazionali e internazionali. Questa per noi è la prima vera edizione. Quella dello scorso anno è stata un banco di prova, un’esperienza per capire come valorizzare al meglio le esigenze e le richieste dei nostri portatori di interesse. Un’esperienza di crescita e formante che ci ha portato a scegliere come partner, tra le numerose richieste, la Fiera di Hannover perché riteniamo che sia la scelta più vicina alla nostra idea di sviluppo e con la quale sicuramente condividiamo la mission”.

 

 

2020-01-23T12:32:06+01:0023 Gennaio 2020|Categorie: EVENTI|Tag: , , , |