Esoro

È il primo camion a idrogeno regolarmente immatricolato in Svizzera. Ed è stato sviluppato da un team di 14 ingegneri di Esoro, piccola azienda elvetica che finora ha lavorato ai progetti dei mezzi futuribili di Rinspeed, laboratorio di mobilità creativa.

Per la catena di supermercati Coop del cantone Zurigo, invece, Esoro ha puntato su un mezzo da distribuzione su base Man Tgs. Tirandone fuori numeri interessanti: 400 chilometri di autonomia, 340 cavalli e 224 chilogrammetri di coppia per il motore, carico utile di 13 ton e capacità di trainarne altre 16. Per farlo circolare come un qualsiasi altro mezzo, spiega il capoprogetto, Diego Jaggi, sono però state necessarie lunghe e laboriose pratiche di omologazione che hanno rappresentato quasi il 20 per cento del lavoro.

Se l’idrogeno è anche ‘virtuoso’

Più semplice di quel che sembra lo schema del Man Tgs by Esoro: sotto la carenatura retro-cabina che le separa dal furgone refrigerato, sono montate in orizzontale sette bombole di fibra di carbonio, da cinque chili di idrogeno a 350 bar ciascuna. Idrogeno ‘virtuoso’ prodotto nell’impianto idroelettrico Iba di Aarau nei momenti di minore richiesta elettrica.

Trasformando in elettricità tra 7,5 e 8 chili di idrogeno ogni cento chilometri di percorso, il sistema di celle a combustibile alimenta un motore elettrico sincrono da 250 kilowatt che eroga 340 cavalli accoppiato a un cambio automatico Allison. Sistemate sui lati all’interno del passo ci sono poi due pacchi di batterie da 60 kilowattora, ricaricabili con il rallentatore elettrico, in frenata, oppure tramite rete durante la sosta, da cui attingere potenza elettrica.

Unica nota stonata, a Zurigo non esistono distributori di idrogeno. Sganciato il rimorchio, quindi, al termine di ogni tour per la distribuzione delle merci, il camion deve raggiungere la stazione di rifornimento Coop di Hunzenschwil, a circa 40 chilometri di distanza. Il che non toglie, comunque, che alla Esoro affermino di avere già un carnet di ordini a doppia cifra per i Man Tgs con celle di combustibile a idrogeno.

Esoro

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

FERCAM, risultati positivi della sperimentazione con HVO

Una sperimentazione avviata nel dicembre 2021 con una stazione di rifornimento HVO realizzata sul piazzale aziendale di FERCAM ha portato a risultati degni di nota: nel 2023 gli automezzi aziendali hanno percorso complessivamente 9.182.487 km con HVO, con una riduzione certificata di 10.289.334 kg d...