stv

Organizzato da Vado e Torno e Trasportare Oggi in Europa, e reso possibile dagli sponsor Mercedes-Benz Trucks Italia, IVECO, VDO, ZF e ALIS, all’evento hanno partecipato il viceministro del MIMS Alessandro Morelli insieme ad alcuni stakeholders del mondo della logistica e dell’intermodalità.

Intermodalità significa sostenibilità. Non solo declinata sull’ambiente ma anche sull’economia. Dobbiamo però investire nelle infrastrutture, mentre la connettività è la grande sfida per cancellare i tempi morti dei trasporti. Non c’è alternativa al trasporto intermodale, sia per la sicurezza sia per la transizione energetica, ma è necessario che l’Italia faccia sistema. Queste le conclusioni cui si è giunti dopo una serrata discussione che ha visto coinvolto anche il Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Alessandro Morelli.

In primo piano

Articoli correlati