NAVYA, tra i maggiori produttori al mondo di shunter per aeroporti e veicoli specializzati per piazzali, e VALEO, colosso francese della componentistica, hanno annunciato l’ampliamento della loro collaborazione finalizzata allo sviluppo dei veicoli elettrici e autonomi del futuro (“Autonomous Vehicle Failsafe System” – AVFS)., in linea con il programma di investimenti previsti dal Governo francese per lo sviluppo di questo settore. Il 4° “Programme d’Investissements d’Avenir” (PIA4), sostenuto dal governo francese, mira ad assistere le aziende in ogni fase del loro sviluppo innovativo. In questo contesto NAVYA e VALEO uniscono le forze nello sviluppo di un sistema unico per raggiungere la completa autonomia per le soluzioni di trasporto di livello 4.

“Questo progetto unico, definito strategico per garantire la sicurezza operativa delle soluzioni di trasporto autonomo, affronta la progettazione di un sistema elettronico fail-safe essenziale (in grado quindi di minimizzare i danni in caso di incidente ndr) per la commercializzazione dei veicoli autonomi di livello 4″, ha commentato Sophie Desormière, CEO di NAVYA.

Navya e VALEO, nel mirino la sicurezza operativa

Le varie fasi di questo progetto di R&S assicurano la progettazione di un tale sistema, la sua realizzazione e una valutazione finale del concetto. I blocchi tecnologici che compongono l’AVFS (Autonomous Vehicle Failsafe System) si collegano al NavyaDrive. VALEO fornirà la sua ultima generazione di sensori allineati agli standard automobilistici. Combinati con il sistema di guida autonoma incorporato contenente tutti gli algoritmi standard ISO, forniranno la ridondanza di sicurezza prevista e garantiranno una seconda catena di controllo.

Questo sistema, composto dai sensori NavyaDrive, LiDAR, radar e telecamera, associato al computer AVSF, avrà il compito di garantire la sicurezza dei passeggeri e degli utenti della strada. In caso di una situazione accidentale sul percorso che faccia uscire il sistema di guida autonoma dal suo raggio d’azione, esso sarà in grado di adattare il comportamento del veicolo in completa autonomia, senza intervento umano. Questo progetto è il risultato di una profonda collaborazione e co-costruzione intorno a competenze condivise e offrirà la soluzione all’avanguardia per lo sviluppo e la commercializzazione di veicoli autonomi di livello 4.

“Questa cooperazione segna un passo fondamentale nella scalata commerciale dei nostri servizi di mobilità autonoma senza conducente di sicurezza”, ha commentato Olivier Le Cornec, CTO di NAVYA. “Ci permette di offrire un’architettura basata su due sistemi complementari, basati su algoritmi di percezione, localizzazione e intelligenza, che possono fornire il servizio previsto e affrontare tutti i potenziali guasti e le derive. Questi due sistemi, sviluppati da attori importanti e riconosciuti nel loro settore – Navya e Valeo – ci permetterà di fornire una soluzione commerciale al più alto livello richiesto dell’ambiente automobilistico e normativo in tutto il mondo. Combinato con le nostre nuove basi di rotolamento attualmente in fase di sviluppo, definirà la nostra futura generazione di veicoli senza un driver di sicurezza, consentendo la transizione alla scala commerciale”.

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

FERCAM, risultati positivi della sperimentazione con HVO

Una sperimentazione avviata nel dicembre 2021 con una stazione di rifornimento HVO realizzata sul piazzale aziendale di FERCAM ha portato a risultati degni di nota: nel 2023 gli automezzi aziendali hanno percorso complessivamente 9.182.487 km con HVO, con una riduzione certificata di 10.289.334 kg d...