I dati raccolti da MAN su come le municipalizzate e gli operatori del trasporto dovrebbero essere supportati nella loro transizione verso una mobilità a emissioni zero sono state raccolte nella nuova offerta MAN eManager, un centro di comando digitale per gli e-­bus e, per ora, i veicoli commerciali leggeri del brand. MAN ha individuato già da tempo che la digitalizzazione sarebbe stata uno dei fattori chiave (oltre alla mobilità e all’automazione a emissioni zero) per guidare la trasformazione che sta caratterizzando il settore dei trasporti e, di conseguenza, l’ha integrata nella sua strategia.

Il MAN eManager è stato inizialmente testato sul campo come soluzione per la gestione intelligente della ricarica. Ora, il servizio da remoto è disponibile sulla piattaforma RIO, la piattaforma cloud di TRATON, in due nuove soluzioni: MAN eManager S con funzioni base e MAN eManager M con un set avanzato di funzionalità, entrambe ordinabili su MAN Marketplace.

MAN eManager, il pacchetto base

Il pacchetto base include funzioni elementari che semplificano la gestione delle flotte con veicoli elettrici. Due esempi sono le opzioni per la ricarica delle batterie: se viene selezionato “carica immediatamente”, il veicolo inizia a caricare non appena è collegato a una colonnina di ricarica. Con l’opzione “ricarica a tempo”, l’operatore può impostare più timer contemporaneamente, in modo che il processo di ricarica sia programmato per un determinato orario di partenza.

Con MAN eManager S, gli operatori hanno anche la possibilità di pre-­ condizionare termicamente l’interno del veicolo, sia quando la batteria viene caricata, sia quando viene ricaricata in un secondo momento tramite la funzionalità “ricarica a tempo”. In entrambi i casi, un solo clic del mouse garantisce che l’e-­bus lasci il deposito con una temperatura interna piacevole. Il processo di pre-­condizionamento ha anche una ricaduta positiva sull’autonomia residua, poiché è necessaria meno energia per il condizionamento dell’aria all’inizio del viaggio.

Se si verifica un errore durante il processo di ricarica, per esempio se un cavo non è collegato correttamente, il gestore della flotta lo vedrà nell’applicazione in modo che possa intervenire in tempo. Sono previsti un totale di sei diversi stati di ricarica che forniscono informazioni dettagliate sulla situazione in tempo reale. Il pacchetto base MAN eManager consente inoltre all’utente di tenere costantemente traccia di altri parametri, come il livello di carica della batteria in percentuale, l’autonomia residua in chilometri, la modalità di ricarica, lo stato del veicolo e l’ora dell’ultimo aggiornamento. Tutto in tempo reale.

Il pacchetto M, con funzionalità aggiuntive

MAN eManager M è dotato di altre funzionalità oltre a quelle base: l’operatore può vedere nell’applicazione ancora più informazioni sul veicolo e sulla batteria. La capacità residua della batteria viene visualizzata in kWh e le opzioni relative allo stato del veicolo includono l’aggiunta di “drive” oltre alle opzioni “ready to go” e “not ready”. Il pacchetto M è dotato anche di una funzionalità fondamentale per una gestione efficiente della flotta: consente all’operatore di analizzare i valori medi di consumo, recupero e percorrenza, che possono essere registrati e confrontati per un dato periodo di tempo per uno o più veicoli.

Gli operatori beneficiano anche di una panoramica dettagliata dei processi giornalieri di carica e scarica della batteria, del condizionamento interno, della temperatura ambiente e dei valori di consumo energetico, tutti salvati nella cronologia. Oltre agli orari di inizio e alla durata dei processi di carica, gli operatori possono conoscere la capacità residua della batteria in chilometri e kWh e il livello di carica della batteria in percentuale per l’inizio del processo di carica/scarica. Infine, il MAN eManager M visualizza il consumo e la fornitura di energia. Alcune delle funzionalità del MAN eManager S saranno disponibili anche per il MAN eTGE: lo stato di carica, il livello di carica della batteria e la capacità residua della batteria (in km) dell’e-­van potranno essere recuperati anche tramite il centro di comando digitale.

In primo piano

RT Rent Srl: nasce un nuovo servizio nel gruppo Realtrailer

Annunciata dall'AD Stefano Savazzi, la nuova società del gruppo è dedicata al noleggio di semirimorchi nuovi e usati. RT Rent, che vedrà la direzione commerciale di Roberto Orlando, già direttore commerciale della stessa Realtrailer, parte con una flotta iniziale di semirimorchi selezionati tra i tr...

[Video] DAF XB: agile e versatile in versione cabinato

L’XB è l’ultima, ma solo in ordine di tempo, declinazione della fortunata New Generation di DAF. Un veicolo pensato soprattutto per applicazioni di corto e medio raggio che si presta a svariate tipologie di allestimento, grazie a uno sforzo ingegneristico notevole per agevolare il lavoro degli alles...

Articoli correlati