stv
Kässbohrer_002

Kässbohrer è un costruttore che ha sempre puntato su ricerca e sviluppo. Anche in un periodo complesso come quello che sta vivendo il mondo dell’autotrasporto. Infatti il brand tedesco ha iniziato il 2021 presentandosi al mercato con 22 nuovi modelli che andranno ad ampliare la sua già vasta gamma. Novità che interessano tutti i segmenti in cui è attiva Kässbohrer e comprende sia i mezzi per trasporti generici, sia gli intermodali, sia i pianali ribassati. Settori in cui l’azienda di Achstetten si è sempre distinta per innovazione e soluzioni tecniche senza compromessi. Senza contare, inoltre, il trasporto in campo alimentare, chimico e petrolifero con cisterne e silos. Per i mercati dell’est e del nord Europa, con standard di carico nettamente superiori, il costruttore ha sviluppato una serie di mezzi in grado di essere funzionali e affidabili in contesti difficili.

Cresce la rete Kässbohrer

Un prodotto, per quanto valido, ha sempre bisogno di una rete di vendita e assistenza che sia in grado di soddisfare i clienti. Nel corso del 2020 la presenza in Europa di Kässbohrer è ulteriormente aumentata con 58 nuovi concessionari che rendono ancora più capillare la presenza del costruttore tedesco. Tanto che, ora, può contare su 598 punti dislocati in tutto il continente.

Kässbohrer ha ampliato la sua gamma di veicoli speciali

Una presenza importante che permette agli autotrasportatori di viaggiare con la sicurezza di essere assistiti in caso di necessità. Il costruttore è stato anche premiato nella categoria “Component”di Trailer Innovation 2021 con il dispositivo di protezione antincastro posteriore multifunzione RUPD-5K1. Senza contare il secondo posto nella categoria “Carrozzeria” con il K.SWAU CC e con il primo premio nella categoria “Smart Trailer con K-ADAS, Kässbohrer Advanced Driver Assistance Systems.

Un costruttore sempre pro-attivo

La proattività di Kässbohrer è un valore aggiunto che l’azienda tedesca promuove con orgoglio. L’attività aziendale, anche nel corso di un anno difficile come il 2020, è sempre stata improntata alla massima qualità grazie alla collaborazione positiva con tutti i dipendenti del Gruppo e con tutti gli attori del settore: clienti e fornitori. La signora Türken, membro del CdA del Gruppo, ha sottolineato in modo energico l’importanza di tutte le misure messe in atto per contrastare la pandemia in atto fra cui anche la contribuzione al Fondo di risposta solidale Covid-19 dell’Organizzazione mondiale della sanità e ai suoi partner associati. Così come l’attribuzione dei numerosi premi ai nuovi prodotti del brand sono la conferma che l’azienda si muove sempre sul terreno della ricerca e sviluppo.

Kässbohrer è stata premiata sia con nuovi prodotti che con sistemi di aiuto per la guida

 

In primo piano

Articoli correlati

Chereau, qualità in ulteriore aumento

Chereau è un costruttore il cui focus è sempre stato concentrato sulla qualità. L’azienda di Avranches è infatti alla ricerca di soluzioni in grado di aumentare il livello di soddisfazione dei propri clienti. Senza dimenticare, ovviamente, le prestazioni in termini assoluti. Queste sia da un p...

Viberti, trailer dalla lunga tradizione

Viberti è un nome che ha fatto la storia dei trasporti italiani. Dopo varie vicissitudini l’azienda fa ora parte del Gruppo Wielton che ha investito ingenti risorse per il rilancio del brand. La produzione è stata localizzata a Tocco da Casauria, in provincia di Pescara. Attualmente la gamma d...