La tecnologia Kaiser Moro posiziona il brand ai vertici del mercato mondiale

Kaiser Moro è un marchio nato dal conferimento della Moro di Pordenone nel Gruppo Kaiser. Una storia naturale, iniziata agli inizi del ‘900 nel settore delle macchine agricole, che si è consolidata nel tempo con una continua collaborazione fra le due aziende. Fino a che, nel 2014, l’azienda italiana è entrata nel Gruppo con sede in Liechtenstein cambiando la denominazione in Kaiser Moro. Un patrimonio tecnologico che ha visto l’integrazione tecnologica e di gamma di queste due belle realtà famigliari. Una facente capo alla famiglia Moro, l’altra alla famiglia Kaiser. Oggi il Gruppo è presente sul mercato con una gamma completa di allestimenti per l’igiene urbana, per l’aspirazione di polveri e per il movimento terra con i celeberrimi escavatori multiterreno. Infatti ha una presenza diretta, giustificata sia dall’offerta che dal livello tecnologico, con filiali negli Stati Uniti, Finlandia, Slovacchia e Austria. Oltre ovviamente alle due sedi produttive in Italia (paese che h una lunga tradizione nel settore) e in Liechtenstein.

La tecnologia Kaiser Moro

La tecnologia del costruttore si è sempre distinta per la capacità di saper portare efficienza e affidabilità fra gli operatori dell’igiene urbana. Anche perché chi opera con questi mezzi si trova spesso in situazioni in cui l’emergenza è all’ordine del giorno. Avere quindi macchine performanti, semplici da utilizzare e che permettano di lavorare in condizioni ottimale è un must quanto mai apprezzato.

La gamma Kaiser Moro spazia dai piccoli autospurgo fino ai grandi mezzi con riciclo acque

Le macchine Kaiser Moro sono impegnate in operazioni che vanno dalla semplice pulizia della fossa settica fino alle bonifiche industriali. Passando per la pulizia delle condotte fognarie, degli scarichi industriali e dell’aspirazione delle polveri. Alla base di tutto questo c’è una competenza tecnologica condivisa che le due aziende hanno unito. Unione che ha portato ad avere componenti primari, come ad esempio le pompe di aspirazione, progettati e costruiti in casa.

Il fondamentale know-how delle pompe

Le macchine della gamma Kaiser Moro operano in condizioni continuative estremamente stressanti. Nella concezione delle pompe di aspirazione risulta fondamentale, quindi, il sistema di raffreddamento oltre, ovviamente, un’ulteriore lunga serie di dettagli costruttivi. Tenuta, durata, prestazioni in condizioni aggressive sono le richieste minime di base che gli operatori di settore si aspettano da queste macchine. La gamma di decompressori della Kaiser Moro presenta modelli per ogni applicazione con raffreddamento a liquido e ad aria forzata. La serie Storm, ad esempio, è stata pensata per resistere alle peggiori sollecitazioni indotte da questo tipo di impieghi e applicazioni. Entrata e uscita dell’aria sono studiate per ridurre il calore e le portate possono arrivare fino a 28.000 litri/ora. La pompa è realizzata in ghisa ad alta resistenza per avere la massima garanzia di durata nel tempo.

Design e tecnologia sono punti fondamentali per Kaiser Moro

In primo piano

Articoli correlati