IVECO

Continua l’ascesa dell’LNG con la nuova generazione di Stralis NP. Lo scorso 24 gennaio si è svolta a Piacenza, alla presenza di Pierre Lahutte, Iveco Brand President, la consegna del primo lotto di dieci veicoli a Mario Ambrogi, General Manager di LC3, azienda specializzata nel settore del trasporto merci a temperatura controllata e container.

Il nuovo Stralis NP è il primo veicolo a gas naturale progettato per missioni di lunga distanza. Dotato di motore Iveco Cursor 9 da 400 cavalli e cambio Eurotronic, è in grado di offrire fino a 1.500 chilometri di autonomia grazie al doppio serbatoio (450 litri per due) di gas naturale liquido.

LNG su quasi metà della flotta

I dieci veicoli oggetto della consegna sono il primo lotto di un accordo commerciale che prevede la fornitura di un totale di 30 nuove unità nel corso dell’anno; i nuovi mezzi andranno a sommarsi ai 40 Stralis LNG da 330 cavalli già in possesso di LC3 che sarà il primo trasportatore in Italia a raggiungere il primato di una flotta con il 40 per cento di veicoli alimentati a LNG.

LC3, azienda virtuosa per la ricerca delle più avanzate soluzione tecnologiche volte a ridurre l’impatto ambientale e player antesignano per lo sviluppo del gas naturale liquefatto in Italia, è partner del progetto ‘LNG Blue Corridors’, promosso e fortemente voluto dalla Commissione Europea, per migliorare la conoscenza e la distribuzione del metano liquido quale carburante alternativo e sostenibile per il trasporto stradale a medio-lungo raggio.

2017_01_IVECO_CRP-62

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati