Dall’8 all’11 maggio alla Fiera di Milano, Daimler Truck Italia sarà presente al Transpotec Logitec 2024, il più importante appuntamento italiano dedicato al settore del trasporto e della logistica, con uno stand dedicato all’impegno verso il mondo della sostenibilità. Ad accogliere i visitatori, i veicoli industriali dei brand Mercedes-Benz Trucks e FUSO che rappresentano lo stato dell’arte riguardo l’evoluzione delle soluzioni di trasporto a zero emissioni.

In occasione del Transpotec sarà presentato al pubblico il Nuovo eActros 600, l’ultima generazione tra i trattori full electric di Mercedes-Benz Trucks per il trasporto a lungo raggio. Un veicolo rivoluzionario in termini di sostenibilità, redditività, tecnologia, sicurezza e design che inaugura una nuova era nella movimentazione delle merci su lunghe percorrenze. Sarà prevista anche un’area test drive dove sarà possibile provare l’Actros L e il light truck elettrico FUSO eCanter Next Generation. Inoltre, durante il primo giorno di apertura, l’8 maggio dalle 16.30 alle 17.30 sarà organizzato nello stand di Daimler Truck Italia il “Leading Sustainable Transportation Talk” in cui esperti ed attori della filiera di settore scambieranno le proprie testimonianze sul tema della transizione energetica e dell’elettrificazione.

Al Transpotec Nuovo Mercedes-Benz eActros 600, “Charged to Change”

Lo slogan che accompagna l’eActros 600 al Transpotec – “Charged to Change” – ne ribadisce l’obiettivo, quello di non limitarsi ad offrire un semplice truck elettrico ma di proporre una soluzione integrata e personalizzata dalla consulenza alla fase di implementazione per supportare i clienti nel passaggio verso la transizione energetica.

L’inedito e-axle di eActros 600 è perfettamente ottimizzato con le funzionalità del PPC (Predictive Powershift Control) per la massima efficienza ed economicità di esercizio. Questa configurazione, a differenza di altre soluzioni tecniche, non richiede l’albero di trasmissione massimizzando l’efficienza e liberando spazio sotto al telaio. Ciò comporta la possibilità di adottare batterie di grandi dimensioni che garantiscono maggiore autonomia del veicolo, offrendo allo stesso tempo una altezza libera da terra paragonabile a quella dei truck tradizionali.

L’eActros 600 è equipaggiato da tre pacchi batteria, ciascuno da 207/200 kWh di potenza installata/utilizzabile che offrono una capacità totale pari a 621 kWh/600 kWh e che consentono al veicolo di percorrere fino a 500 chilometri senza ricarica intermedia. Le batterie di nuova concezione si basano sulla tecnologia delle celle litio ferro fosfato (LFP) e sono apprezzate per la loro lunga durata e una maggiore energia utilizzabile; questi accumulatori hanno una vita utile di 1,2 milioni di chilometri di percorrenza e sono predisposti per essere ricaricati, con le prossime stazioni megawatt charger, con una potenza di circa un megawatt, dal 20 all’80% in meno di 30 minuti. Inoltre, con la sua nuova cabina aerodinamica (ProCabin) dal design innovativo, l’eActros 600 non si contraddistingue solo per l’efficienza ma anche per una guida particolarmente silenziosa grazie alla riduzione di fruscii aerodinamici.

In primo piano

Articoli correlati

Volvo amplia l’offerta di camion alimentabili a biodiesel

Il B100 è ora disponibile per un'ampia selezione di motori nei modelli Volvo FL, FE, FM, FMX, FH e FH16. L'attuale gamma di camion Volvo per impieghi medi e pesanti viene oggi offerta con motorizzazioni alimentate a diesel, biodiesel, HVO, CNG (gas naturale compresso), LNG (gas naturale liquefatto),...