Continental ha presentato la linea di pneumatici Conti Eco per il trasporto merci. Il nuovo prodotto risponde alle esigenze dei clienti del settore dei trasporti e a un contesto normativo in continuo aggiornamento, soddisfacendo tutti i requisiti della tassonomia UE per le flotte. I nuovi pneumatici consentono alle aziende di trasporto di ridurre significativamente il consumo di carburante e le emissioni di CO2 nel trasporto regionale e sulla lunga distanza, nonché di tagliare i costi. Con il Conti Eco gli esperti Continental sono stati in grado di conciliare obiettivi contrastanti come la riduzione della resistenza al rotolamento e il chilometraggio più elevato. Gli pneumatici sono disponibili in molti Paesi della regione EMEA con la denominazione Conti Eco HS 5 per l’asse sterzante e Conti Eco HD 5 per l’asse trattivo.

Continental ha lavorato intensamente per diversi anni allo sviluppo della nuova linea di prodotto, compiendo vari test approfonditi prima del lancio sul mercato. “Non abbiamo dubbi sul fatto che stiamo offrendo ai nostri clienti lo pneumatico giusto al momento giusto”, afferma Ferdinand Hoyos, Head of Continental’s Business Area Replacement Tires EMEA. In effetti, l’aumento dei costi operativi, così come gli investimenti nel campo della sostenibilità e un panorama giuridico in rapida evoluzione, sono tra le sfide più ricorrenti per i gestori di flotte in Europa. Un recente studio condotto da Boston Consulting per l’Associazione Europea dei Fornitori Automotive (CLEPA) mostra che il costo complessivo di gestione è ancora il principale elemento decisionale, ma che gli elementi legati alla sostenibilità stanno diventando un criterio di acquisto sempre più importante, sia nel business OE che in quello dei ricambi. “In Continental sostenibilità ed efficienza dei costi vanno da tempo di pari passo – spiega Hoyos – e l’interesse per quest’area è in continua crescita in tutto il mercato, il che conferisce ulteriore valore alla nostra strategia”.

Con il Conti Eco, Continental riduce il numero di linee di pneumatici per il trasporto merci. “Il nostro nuovo pneumatico nasce dall’esperienza maturata con le due serie precedenti: Conti EcoPlus Gen3+ per il trasporto su lunga distanza e Conti EcoRegional Gen3+ per il trasporto regionale”, spiega Hinnerk Kaiser, responsabile dello sviluppo degli pneumatici truck e autobus di Continental. “La nuova serie Conti Eco riunisce le migliori qualità di Conti EcoPlus e Conti EcoRegional e le eleva a un livello superiore”.

Conti Eco HS 5 e HD 5: bassa resistenza al rotolamento, elevato chilometraggio

I parametri tecnici delle prestazioni sono chiari: sull’asse sterzante, lo strato di mescole “base” più spesso riduce la resistenza al rotolamento, ma consente anche di impiegare mescole mirate a prolungare il chilometraggio; sull’asse trattivo, il design della spalla ottimizzato con l’innovativa forma delle lamelle gioca un ruolo chiave nel favorire un’usura uniforme degli pneumatici che, a sua volta, ha un effetto positivo sul chilometraggio. Nella carcassa, numerosi componenti e la nuova geometria del tallone sono studiati per ottimizzare la resistenza al rotolamento. Tutti questi interventi assicurano un miglioramento fino al 12% nella resistenza al rotolamento e un aumento fino al 10% del chilometraggio rispetto ai due prodotti precedenti.

I nuovi pneumatici Conti Eco saranno disponibili in diverse misure, a partire dalle seguenti:

  • 315/70 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 315/80 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 385/55 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 385/65 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 315/70 R 22.5 Conti Eco HD 5
  • 315/80 R 22.5 Conti Eco HD 5

In primo piano

Articoli correlati

Solera annuncia una partnership strategica con Axalta

Grazie alla collaborazione con Solera, Axalta è il primo produttore di vernici per carrozzeria a fornire i dati per calcolare con precisione le emissioni di CO2 dei prodotti e dei processi utilizzati durante la riparazione, anziché le medie generali del settore.