Per il terzo anno consecutivo Bridgestone sarà sponsor dei Centri Guida Sicura ACI-Sara. È proprio il colosso dello pneumatico a farlo sapere, con una nota in cui viene rimarcato che la partnership continua all’insegna delle parole chiave che da sempre hanno contraddistinto il programma: sicurezza e innovazione tecnologica.

Bridgestone

Bridgestone e ACI-Sara, la sicurezza stradale prima di tutto

Bridgestone equipaggerà in esclusiva tutte le vetture utilizzate per i corsi di guida sicura dei centri ACI-Sara (Roma Vallelunga e Milano Lainate) con i suoi pneumatici premium. Il rinnovo della collaborazione con i Centri Guida Sicura ACI-Sara conferma ancora una volta l’impegno di Bridgestone per la sicurezza stradale, tematica quantomai attuale in tutto il settore automotive e dei trasporti.

I Centri ACI-Sara utilizzano le più moderne tecnologie per formare i conducenti di ogni tipo di veicolo, tra cui trucks pesanti e light trucks. All’interno degli impianti è possibile riprodurre le più frequenti situazioni di pericolo, come l’aquaplaning, la guida in condizioni di scarsa aderenza, il sottosterzo ed il sovrasterzo, anche attraverso l’ausilio di materiali e tecnologie specifiche e adatte a questa tipologia di simulazioni. Nei Centri è data grande importanza anche alla formazione per la gestione di situazioni critiche (come gli incidenti) che possono presentarsi quotidianamente.

Stefano Parisi, VP Bridgestone South Region, afferma: “La nostra missione aziendale – sintetizzabile nel motto “Servire la Società con Qualità Superiore” – rappresenta l’impegno che Bridgestone mette nel migliorare la sicurezza e la qualità di vita delle persone. Quella con ACI Vallelunga rappresenta per noi di Bridgestone una partnership perfetta, in cui entrambe le parti svolgono un ruolo ben definito e complementare nella promozione della sicurezza stradale: il primo con lo sviluppo e la produzione di pneumatici premium all’avanguardia, il secondo facendosi portavoce, attraverso i propri corsi di guida sicura, di un modo virtuoso di guidare nel rispetto del Codice e di tutti gli utenti della strada. La collaborazione con Webfleet Solutions rappresenta poi un ulteriore grande passo verso la creazione di un punto di riferimento forte e innovativo per lo sviluppo della mobilità del futuro”.

Bridgestone

Webfleet Solutions, soluzioni digitali per l’interconnessione delle flotte

La grande novità per il terzo anno di questa partnership è però rappresentata dal coinvolgimento diretto di Webfleet Solutions, leader mondiale nella fornitura di soluzioni digitali dedicate alla gestione delle flotte, alla telematica e ai servizi per l’implementazione dei veicoli connessi. A seguito dell’acquisizione di Webfleet Solutions, avvenuta ufficialmente ad Aprile 2019, Bridgestone fornisce ora oltre 1.2 milioni di veicoli nell’area EMIA. La presenza delle soluzioni di Webfleet Solutions permetterà ai centri ACI-Sara di divenire location esclusive per la sperimentazione di soluzioni digitali innovative, con uno sguardo sul futuro delle connected car e della guida autonoma.

A concludere arrivano le parole di Carlo Alessi, Presidente ACI Vallelunga: “Avere un partner come Bridgestone che si prefigge di servire la Società non solo è lodevole ma soprattutto prezioso. Anche per tale scopo l’ACI Vallelunga ha in previsione la costruzione di altri Centri sul territorio nazionale, tra cui Bari e Siracusa. I Centri sono impianti altamente tecnologici per formare i conducenti già patentati ad una guida più consapevole e sicura. In Austria, Svizzera, Lussemburgo e Slovenia, per conseguire la patente di guida, è obbligatoria la frequenza dei corsi realizzati all’interno di Centri di Guida Sicura omologhi agli impianti ACI Vallelunga. In Austria questo obbligo ha generato una riduzione del 35% del coinvolgimento dei neo-patentati negli incidenti stradali e dei conseguenti costi sociali. Inoltre, grazie al contributo tecnologico di Bridgestone, i programmi sono stati arricchiti con un “laboratorio” didattico dedicato alla conoscenza delle componenti tecnologiche di cui sono dotati i veicoli”..

 

In primo piano

Articoli correlati

L’IVECO S-WAY vince il Red Dot Award nella categoria Product Design

“Siamo estremamente orgogliosi che la giuria del Red Dot Award abbia premiato il nostro design progettato intorno al cliente, che riflette la qualità superiore dell’S-Way, coniugando in modo efficiente estetica, funzione e innovazione’” ha dichiarato Marco Armigliato, Head of Industrial Design, Ivec...

DAF, 75 anni di veicoli industriali

DAF Trucks festeggia 75 anni di attività nel settore della costruzione di veicoli industriali. Nei primi anni, l’azienda era conosciuta a Eindhoven come “Fabbrica di macchine di Van Doorne”.