Già dai primi di dicembre gli autotrasportatori possono presentare le domande per ottenere i rimborsi forfettari a fronte dei disagi subiti a causa del traffico sulla rete autostradale in concessione ad Autostrade per l’Italia in Liguria. Le richieste possono essere presentate fino all’8 febbraio 2024.

L’infrastruttura, infatti, è oggetto di un imponente piano di ammodernamento e per rimborsare gli autotrasportatori Regione Liguria, il Comune di Genova, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale e Autostrade per l’Italia, insieme al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, avevano firmato un protocollo per l’Autotrasporto che metteva a disposizione complessivamente 70 milioni di euro, 35 milioni per i transiti del 2022 e a 35 milioni per i transiti del 2023.

Per la richiesta di rimborso forfettario per le missioni di viaggio effettuate nell’anno 2022, è necessario registrarsi al Portale di Autostrade per l’Italia. I bonifici dei rimborsi dovrebbero arrivare alle aziende dal 25 al 29 marzo 2024.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati