ACEA, l’associazione europea dei costruttori automobilistici, ha diffuso i dati ufficiali di immatricolazione dei veicoli commerciali e industriali nel 2023, in Europa. I veicoli elettrici infatti crescono e aumentano la loro percentuale tra furgoni, camion e perfino autobus. Tutto questo in uno scenario abbastanza positivo, con le vendite di nuovi furgoni nell’UE che sono aumentate del 14,6% a quasi 1,5 milioni di unità, guidate dalle forti prestazioni nei principali mercati europei. Con Italia e Spagna in testa alla classifica (crescita oltre il 22% rispetto al 2022).

Allo stesso modo, le nuove immatricolazioni di autocarri nell’UE sono cresciute di un sostanziale 16,3% a 346.986 unità. La Germania guida il gruppo con 94.820 unità vendute, riflettendo un significativo aumento del 24,4%. Altri importanti mercati dell’UE hanno registrato una crescita a doppia cifra, tra cui la Spagna al 22,3%, l’Italia all’11,4% e la Francia all’11,3%.

ACEA, i veicoli elettrici guadagnano slancio nel 2023

Parlando di alimentazione, come per i furgoni, il diesel continua a primeggiare, con 1,2 milioni di unità immatricolate, segnando un aumento del 10,4% rispetto al 2022. Tuttavia, la sua quota di mercato si è contratta dall’85,7% nel 2022 all’82,6% dell’anno scorso. Allo stesso tempo, i furgoni a ricarica elettrica stanno guadagnando terreno, contribuendo a un graduale cambiamento nelle dinamiche del mercato. Le vendite di furgoni elettrici sono aumentate del 56,8% nel 2023, rivendicando una quota di mercato del 7,4%, rispetto al 5,4% nel 2022. Questo cambiamento è stato guidato da guadagni sostanziali nei mercati chiave, tra cui Paesi Bassi (+110,4%), Spagna (+100,3%) e Francia (+76,7%).

Per quanto riguarda I camion, il diesel ha continuato a dominare il mercato, costituendo il 95,7% delle nuove immatricolazioni di camion. Una solida crescita del 15,4% è stata registrata nelle vendite di camion diesel nell’UE, spinta da notevoli espansioni nei mercati chiave, tra cui Germania (+23,5%), Spagna (+21,8%) e Italia (+12,3%). Allo stesso tempo, le nuove immatricolazioni di camion elettrici hanno registrato un’impressionante crescita del 234,1%, raggiungendo 5.279 unità. I Paesi Bassi (+889,7%) e la Germania (+169,8%) sono emersi come i principali motori di questa notevole crescita, contribuendo congiuntamente a oltre il 60% di tutte le vendite di camion elettrici nell’UE. I camion elettrici rappresentano ora l’1,5% del mercato, un progresso sostanziale rispetto allo 0,8% dell’anno precedente.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati