stv
1111

Sono tre gli Iveco Stralis Hi-Road, alimentati a gas naturale liquefatto (LNG), arrivati martedì scorso a Novi Ligure per l’inaugurazione della nuova stazione di servizio LNG di HAM ITALIA, società specializzata nella progettazione e nella costruzione di impianti per il riformimento di gas naturale liquefatto.

La stazione di rifornimento di Ham Italia è situata a ridosso dell’uscita autostradale di Novi Ligure, nodo strategico per le tratte verso il nord e il centro Italia e verso Francia e Spagna.

Alla cerimonia di inaugurazione, che si è svolta alla presenza di numerose autorità, della stampa specializzata e degli addetti ai lavori, erano presenti Vincenzo Zezza, in rappresentanza del Ministero dello Sviluppo Economico, il Sindaco di Novi Ligure, Rocchino Muliere, e Mihai Radu Daderlat, Business Director Iveco Mercato Italia.

Nel contesto comunitario europeo che pone l’attenzione allo sviluppo delle infrastrutture a favore delle trazioni alternative e alla luce della recente elaborazione della Strategia Nazionale sul Gas Naturale Liquefatto da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, l’inaugurazione della seconda stazione di rifornimento di gas naturale liquefatto in italia è un passo strategico e molto significativo per lo sviluppo futuro dei veicoli commerciali e industriali alimentati a gas naturale liquefatto.

L’autonomia è un fattore fondamentale per i veicoli a gas naturale impegnati in missioni di media-lunga percorrenza. Lo Stralis Natural Power alimentato a Gas Naturale Liquefatto permette un’autonomia di oltre 750 chilometri. Il trattore AT440S33T/P LNG, nella configurazione standard, è equipaggiato con 4 serbatoi a Gas Naturale Compresso da 70 litri e un serbatoio criogenico a gas naturale liquefatto da 525 litri. Il gas naturale è immagazzinato allo stato liquido alla temperatura di – 130°C e alla pressione di 9 bar e, prima di essere iniettato nel motore, viene convertito allo stato gassoso.

In primo piano

Articoli correlati