SAF-Holland, Haldex e Tecma Srl hanno avuto la loro prima presentazione congiunta come parte dello stesso gruppo a Transpotec 2024. SAF-Holland ha acquisito le altre due aziende – una delle quali, Tecma Srl, italianissima e specializzata nella progettazione e realizzazione di assali e sistemi speciali di trasmissione – all’inizio di quest’anno, come abbiamo raccontato qui.

Tra i prodotti in mostra in fiera abbiamo visto l’assale autosterzante SAF INTRA, con sistema di sterzata intelligente VSE SMART STEERING, che protegge gli pneumatici e fa risparmiare carburante. La tecnologia Smart Steering, in particolare, conferisce al veicolo un miglioramento della manovrabilità, consentendo una trasmissione rapida e affidabile dell’angolo di sterzata e un’assistenza attiva alla sterzata fino a 25 km/h, sia in marcia avanti che in retromarcia.

L’assale elettrico SAF TRAKr

SAF-Holland a Transpotec con l’assale elettrico per rimorchi SAF TRAKr

Ormai una sicurezza è l’assale elettrico SAF TRAKr, ideato per rimorchi con unità elettriche come gruppi frigoriferi o pompe. L’assale il consumo di carburante e le emissioni della combinazione motrice e rimorchio, mentre un generatore ad alta tensione converte l’energia cinetica del rimorchio in energia elettrica. L’energia generata viene quindi immagazzinata in una batteria agli ioni di litio e utilizzata successivamente per far funzionare le utenze elettriche nel rimorchio, come le unità di refrigerazione o le pompe. Per i conducenti, il funzionamento puramente elettrico dell’unità di refrigerazione offre un notevole comfort aggiuntivo, poiché sono esposti ad emissioni acustiche notevolmente inferiori.

“Il nostro stand al Transpotec Logitec ha registrato un flusso continuo di visitatori. L’accoglienza e il grande interesse da parte dei visitatori professionali confermano il nostro portafoglio prodotti e ci incoraggiano a continuare su questa strada”, ha commentato Cristiano Sturaro, direttore generale di SAF-HOLLAND Italia.

In primo piano

Articoli correlati

Solera annuncia una partnership strategica con Axalta

Grazie alla collaborazione con Solera, Axalta è il primo produttore di vernici per carrozzeria a fornire i dati per calcolare con precisione le emissioni di CO2 dei prodotti e dei processi utilizzati durante la riparazione, anziché le medie generali del settore.