Villagra (Iveco)

Giù la maschera. La Dakar entra nel vivo e la terza frazione della corsa –504 km da Pisco a San Juan de Marcona, con 296 km di prova speciale- si scopre entusiasmante e incerta fino all’ultimo metro di corsa. Uno spettacolo con due grandi attori: Federico Villagra e Eduard Nikolaev. Ovvero, Iveco contro Kamaz. Ha vinto Villagra, con il più classico dei colpi i reni, ovvero sopravanzando il russo nelle ultime battute di una frazione combattutissima, che appunto l’alfiere dell’Ypf Infinia Diesel Team De Rooy, al volante del suo Powerstar ha interpretato a viso aperto, senza timori reverenziali.

Villagra vs Nikolaev, un testa a testa avvincente

Pronti via e Villagra scava subito a suo favore un margine di 1’29” al primo WayPoint. Pronta la replica di Nikolaev che spinge forte, recupera e passa al comando. A metà prova speciale il vantaggio del Kamaz di testa si misura in minuti. Tutto finito? Neanche per sogno. Villagra non ci sta e sferra una controffensiva che lo porta prima ad avvicinare, quindi a superare il missile bianco blu quando ormai il traguardo di tappa è in vista.

Renault Trucks

Villagra si aggiudica la tappa con un margine in fondo risicato, 35 secondi soltanto. Un amen, dopo oltre 500 km di dune e sabbia, ma è un vantaggio che gli consente i mettere a segno la prima vittoria assoluta in una ps alla Dakar, accreditandosi da questa sera quale più autorevole rivale dell’armata russa. Staccati i rivali: terzo di giornata è infatti Mardeev (Kamaz) a 4’09”, quarto è Macik (Liaz) a 13’18”, quinto è Vishneuski (Maz) che addirittura paga 24’27”.

La classifica generale dopo la 3ª tappa

La classifica generale assume a questo punto una fisionomia ben chiara: comanda Nikolaev (Kamaz) con 8’58” di vantaggio su Villagra (Iveco). Terzo è Vishneuski (Maz) a 52’34”. Domani si corre la quarta tappa, un altro anello di 440 km (di cui 330 di ps sabbiosa) con partenza e arrivo a San Juan de Marcona.

Kamaz

In primo piano

Articoli correlati

Le novità che Kässbohrer presenterà alla IAA Transportation 2024

Kässbohrer ha annunciato la propria partecipazione alla IAA Transportation 2024, che si terrà dal 17 al 22 settembre 2024 ad Hannover, in Germania. Sotto i riflettori saranno le sfide di sostenibilità del settore, che Kässbohrer porta avanti con le sue competenze di R&S all’avanguardia e con forti c...

L’IVECO S-WAY vince il Red Dot Award nella categoria Product Design

“Siamo estremamente orgogliosi che la giuria del Red Dot Award abbia premiato il nostro design progettato intorno al cliente, che riflette la qualità superiore dell’S-Way, coniugando in modo efficiente estetica, funzione e innovazione’” ha dichiarato Marco Armigliato, Head of Industrial Design, Ivec...